Argentina, tifosi del Boca uccidono supporter del River | Notizie.it
Argentina, tifosi del Boca uccidono supporter del River
Sport

Argentina, tifosi del Boca uccidono supporter del River

boca river morto

Ennesima violenza in Argentina nel post Superclasico: un uomo di ventuno anni è stato accoltellato perchè indossava la maglia del River Plate.

Ennesimo atto di violenza per questioni di tifo in Argentina: dopo la partita andata in scena a Madrid tra River Plate e Boca Junior un uomo, Exequiel Aaron Neris, è stato trovato brutalmente ucciso sul ciglio di una strada. Il tragico fatto è andato in scena nella provincia di Misiones. Infatti, durante i vari festeggiamenti dei tifosi del River, dopo la grandissima vittoria della Copa Libertadores ai danni dei cugini del Boca, due fratelli, tifosi degli Xeinezes, hanno accoltellato l’uomo solo perché indossava la maglia dei rivali.

L’omicidio

Secondo quanto viene riportato da Clarin, l’uomo, un argentino di ventuno anni, è stato aggredito e brutalmente ucciso solo ed esclusivamente a causa della maglietta del River Plate che indossava. Exequiel Aaron Neris è morto in seguito a una profonda ferita che gli ha reciso l’arteria femorale. Inutili gli interventi del personale sanitario: niente ha potuto salvare la vita al giovane ragazzo argentino.

La conferma del movente è arrivata tramite una telefonata fatta alla madre poco prima di morire: “Sono stato attaccato solo perché tifo River Plate“.

Le forze dell’ordine argentine stanno indagando. Per ora l’arma del delitto, un grosso coltello, è stato rinvenuto in una latrina. La Polizia ha fermato due sospettati: sono due fratelli di 18 e 22 anni tifosi del Boca Junior.

Superclasico e violenza

Il derby tra River Plate e Boca Junior è una delle partite più sentite e pericolose al mondo. Negli anni innumerevoli sono stati i violenti scontri tra le due tifoserie. La finale di Copa Libertadores tra le due squadre di Buenos Aires è sicuramente la più importante partita della storia del calcio sudamericano e episodi di violenza non sono mancati. Il più importante ed eclatante è stato quello dell’aggressione al pullman dei giocatori del Boca Junior da parte dei tifosi del River che è costato il rinvio e lo spostamento della gara di ritorno in quel di Madrid.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Fabio Rossi
Fabio Rossi 339 Articoli
Fabio Rossi, varesotto classe 95. Cresciuto con un pallone sottobraccio, un grande amore per lo sport a cui affianca una passione per cinema e musica.