×

L’Italia perde 0 a 1 col Brasile ma passa ugualmente agli ottavi

Nell'ultima partita della fase a gironi le azzurre perdono di misura contro il Brasile grazie ad un rigore ma passano alla fase finale del torneo.

italia-brasile

Allo Stade du Hainaut di Valenciennes la Nazionale italiana viene sconfitta dal Brasile per uno a zero grazie ad un rigore concesso tra le polemiche alle verdeoro al 74esimo. Nonostante la sconfitta però le azzurre si qualificano per gli ottavi di finale grazie alle precedenti vittorie nel proprio girone. Stessa conclusione anche per Brasile e Australia, che passano anche loro al turno successivo essendo arrivate entrambe a 6 punti nel girone C assieme all’Italia.

Gol annullato nel primo tempo

Dopo soli cinque minuti dall’inizio del match è l’Italia a prendere possesso della situazione con un tiro rasoterra di Bonansea sugli sviluppi su un contropiede. L’attaccante trova però il muro del portiere Bàrbara che devia il pallone in calcio d’angolo. Al 12esimo del primo tempo l’arbitro messicano Venegas assegna un cartellino giallo alla brasiliana Letìcia Santos, per un duro intervento sul difensore azzurro Elisa Bartoli.

Dopo tre minuto è la stessa Bartoli ad essere ammonita, a seguito del terzo fallo consecutivo nella partita.

Dopo un’incredibile parata dell’azzurra Giuliani su tiro di tacco di Debinha arriva la prima vera emozione della serata. Al 29esimo infatti un gol dell’italiana Girelli viene annullato dall’arbitro a causa di un fuorigioco.

Il rigore per il Brasile

Nella seconda frazione di gioco è il Brasile a fare sua la partita spingendo le italiane nella loro metà campo. Un pressing costante che al 72esimo minuto conduce ad un contrasto in area tra Elena Linari e Debinha, con quest’ultima che finisce a terra. La successiva verifica del Var concede – tra le polemiche – il rigore per il Brasile, che viene realizzato due minuti dopo da Marta Vieira da Silva.

L’Australia s’impone sulla Giamaica

Nell’altra partita del girone Giamaica – Australia le giocatrici oceaniane travolgono le caraibiche per quattro reti a uno.

A siglare le marcature nel match giocato allo Stade des Alpes di Grenoble sono Samantha Kerr – autrice di tutti e quattro i gol australiani – e Havana Solaun, che segna invece l’unica rete giamaicana. In questo modo l’Australia conquista altri 3 punti e giunge in testa al girone assieme all’Italia e al Brasile, passando così al turno successivo dove incontrerà la Norvegia seconda nel girone A.


Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche