×

Chi è Joe Bryant: storia e carriera del padre di Kobe

Condividi su Facebook

Chi è Joe Bryant, il padre di Kobe che ha segnato il futuro del figlio: la sua storia, la sua passione del basket e il suo trascorso in Italia.

Padre Kobe Bryant
Chi è Joe Bryant; il padre del grande Kobe

L’ex stella dei Los Angeles Lakers, Kobe Bryant rimane un simbolo che va aldilà dello sport grazie alla sua voglia di migliorarsi ogni giorno per avvicinarsi alla perfezione. Sfortunatamente scomparso all’età di 41 anni nell’incidente di Domenica 26 Gennaio, è mancata insieme a lui anche la figlia Gianna, promessa del basket femminile appena tredicenne. La passione di Kobe per la pallacanestro era dunque di famiglia: anche il padre, Joe Bryant, è un ex cestista e allenatore.

Joe Bryant: chi è il padre di Kobe

Joseph “Jellybean” Washington Bryant è nato a Filadelfia il 19 Ottobre del 1954. Grazie a suo padre abbiamo potuto ammirare le gesta della leggenda NBA che ha ereditato proprio da lui la passione per il basket e anche per l’Italia. Infatti Joe Bryant militò in diverse squadre italiane (Rieti, Reggio Calabria, Pistoia, Reggio Emilia) partecipando al campionato italiano di pallacanestro.

Per questo il piccolo Kobe, considerato un’icona in tutto il mondo, è cresciuto nel nostro Paese fin da piccolo.

Dopo l’università alla La Salle University, Joe giocò per otto stagioni nella National Basketball Associacion (NBA). Attaccante di 2,07 metri, dopo l’università fu scelto al primo turno del draft NBA 1975 dai Golden State Warriors. Girato poi ai Philadelphia 76ers prima dell’inizio della stagione, rimase lì per altre quattro stagioni prima di essere ceduto ai San Diego Clippers, con i quali giocò fino al 1982. Nella sua ultima stagione NBA militò anche nelle file degli Houston Rockets.

Lasciata la NBA, dal 1984 al 1991 approdò nel campionato italiano. Dall’1984 al 1986 fu addirittura in Serie A2 al Rieti.

In totale rimase per cinque stagioni in A2, passando per un breve tempo nella squadra di Reggio Calabria (con cui segnò 69 punti in una gara del 1987) e un biennio a Pistoia. Concluse la sua carriera alla Reggiana, con la quale disputò 2 campionati in Serie A1. Successivamente continuò a coltivare la sua passione per il basket intraprendendo la carriera da allenatore.

Il rapporto con il figlio

Il rapporto con il figlio non è mai stato dei migliori. Infatti, il padre e la madre non sono stati presenti al matrimonio del figlio e nemmeno alla sua ultima partita con i Los Angeles Lakers, quella di addio alla NBA.

Si dice che nell’ultimo periodo ci fossero stati tentativi di riavvicinamento da parte di Kobe nei confronti dei genitori così come tentativi del padre di rimediare il rapporto.

Purtroppo la tragedia della sua morte ha tolto questa possibilità di riavvicinamento.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche