> > Uomo precipita dal 15esimo piano e muore: ha fatto la verticale sul balcone d...

Uomo precipita dal 15esimo piano e muore: ha fatto la verticale sul balcone durante l'uragano

Uragano

Un uomo è precipitato dal 15esimo piano di un hotel ed è morto mentre cercava di fare la verticale sul balcone durante un uragano.

Un uomo ha cercato di fare la verticale sul balcone durante un uragano, in un hotel di Myrtle Beach, negli Usa.

È precipitato dal 15esimo piano ed è morto.

Uomo precipita dal 15esimo piano e muore: ha fatto la verticale sul balcone durante l’uragano

Markell Hope, uomo di 34 anni, ha deciso di fare la verticale sul balcone di un hotel a Myrtle Beach, in Carolina del Sud, durante il passaggio dell’uragano Ian. L’uomo è precipitato dal 15esimo piano ed è morto. Secondo quanto riportato da Tamara Willard, ufficiale giudiziario della contea di Horry, la vittima ha cercato di eseguire la verticale lo scorso 30 settembre, intorno alle 15.30.

La potenza dell’uragano lo ha spinto giù dal balcone, uccidendolo. Hope è morto mentre alloggiava in una stanza del Patricia Grand Hotel. Gli inquirenti non hanno rilasciato ulteriori dettagli sulla dinamica dell’incidente.

L’uragano Ian a Myrtle Beach

Myrtle Beach è una meta turistica molto nota, grazie alle spiagge, ai locali sul lungomare e ai campi da golf. La località, secondo i dati della Camera di commercio dell’area, conta più di 17 milioni di visitatori ogni anno.

La tempesta è arrivata dopo aver lasciato una scia di distruzione in Florida, con oltre 100 morti e danni da 40 miliardi di dollari. Si è trattato della tempesta più “mortale” della storia della Florida dal 1935 ad oggi.