Whatsapp: nuovi aggiornamenti per sicurezza degli utenti
Whatsapp: nuovi aggiornamenti per sicurezza degli utenti
Tecnologia

Whatsapp: nuovi aggiornamenti per sicurezza degli utenti

chat

Si stanno studiando modi per aiutare gli utenti a identificare contenuti potenzialmente poco sicuri. La conferma arriva dalla società.

Whatsapp è un’applicazione di messaggistica gratuita di notevole successo. L’app si rinnova costantemente, spesso per venire incontro alla necessità dei suoi utenti. E’ in fase di progettazione una funzione che permette di intervenire contro spam e fake-news.

Algoritmo contro spam e fake-news

Whatsapp è un’applicazione di incredibile successo. Gli ultimi dati parlano di 1,5 miliardi di persone che usano la piattaforma e che inviano 6,5 miliardi di messaggi quotidianamente. Non è senza rivali, naturalmente: la cinese WeChat ha raggiunto un miliardo di utenti. Il governo cinese, all’interno del proprio paese, effettua una supervisione costante sul web e la “disinformazione è punita con il carcere”, ricorda la ricercatrice Chi Zang dell’University of Southern California, riferisce La Repubblica. Whatsapp sta acquisendo sempre più consapevolezza dei rischi presenti nella diffusione di fake news. I servizi disponibili offerti da Whatsapp sono diversi e, come tutti coloro che usano abitualmente la piattaforma sanno, non si limitano ai soli messaggi: tramite l’applicazione infatti è possibile fare telefonate, videochiamate o mandare note audio.

Diversificare è una dei punti di forza di Whatsapp e aiuta a incrementare il numero degli utenti. Non mancano ovviamente alcuni problemi di sicurezza che l’azienda cerca di risolvere. E’ il caso ad esempi di numerosi messaggi, le cosiddette ‘catene di Sant’Antonio’, che spesso contengono dei contenuti non propriamente sicuri. Whatsapp sta così studiando un algoritmo che permetta di analizzare queste ‘catene’ e, nel caso ci fossero gli estremi, cancellarle. Prima di queste soluzioni, ci sarà modo di leggere i vari copia e incolla e, dopo un certo numero di messaggi di identico contenuto, si provvederà al controllo. Carl Woong, che si occupa di gestire la comunicazione di Whatsapp, ha recentemente confermato che si sta studiando una soluzione che permetta di contrassegnare un messaggio inoltrato in modo da far capire che non è stato scritto direttamente da chi l’ha inviato, ma è stato copiato da un’altra conversazione. Potenzialmente potrebbe perciò non essere sicuro perché non verificabile.

Tale possibilità potrebbe essere la soluzione per interrompere messaggi con false notizie o contenuti non sicuri. Si precisa che questa nuova funzione è ancora oggetto di studio e dovrà essere sperimentata.

“Mossa futura cruciale”

Carl Woong, intervenuto al Global Fact-Checking Summit di Roma, ha espresso l’intenzione di voler “aiutare i fact-checkers”, aggiungendo che questo proposito “sarà una mossa futura cruciale per Whatsapp, abbiamo a cuore la sicurezza degli utenti”. Per quanto, come ha precisato Woong, “il 9% dei messaggi sono mandati tra due persone, i gruppi contano in media sei utenti”, il problema non è da sottovalutare perché le notizie si diffondono anche con questa strumento. Come si legge nel sito web ufficiale dell’applicazione, la sicurezza degli utenti è essenziale: “Fin dal primo giorno, abbiamo costruito Whatsapp per aiutare a rimanere in contatto con amici, condividere informazioni di vitale importanza durante disastri naturali, rimettere in contatto famiglie separate, o cercare una vita migliore.

Alcuni dei momenti più personali sono stati costruiti su Whatsapp, motivo per cui abbiamo costruito la crittografia end-to-end nella nostra applicazione. Quando crittografati end-to-end, messaggi, foto, video, messaggi vocali, documenti e chiamate non possono finire nelle mani sbagliate”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Cyclette Diadora Atlas
149 €
315 € -53 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora