×

Zangrillo: “Pronto Soccorso del S. Raffaele vuoto, i vaccini fanno la differenza”

Alberto Zangrillo ha fatto un annuncio molto importante sul suo profilo Twitter ed è tornato a parlare di vaccini.

Alberto Zangrillo

Alberto Zangrillo ha fatto un annuncio sul suo profilo Twitter, sfidando i catastrofisti. Le parole del medico non sono passate inosservate, ma sono arrivati sia commenti positivi che commenti negativi. 

Zangrillo, l’annuncio su Twitter

Alberto Zangrillo ha dato un annuncio inaspettato con un post pubblicato sul suo profilo Twitter. “Cari signori giornalisti, questa mattina il Pronto Soccorso #Covid19 del San Raffaele è vuoto” ha scritto il medico, che ha espresso la sua gratitudine per la scienza. “Vaccini, ricerca e soprattutto cure corrette e tempestive fanno la differenza” ha aggiunto. Questo annuncio non è per niente passato inosservato e ha immediatamente scatenato diverse reazioni sul social network, sia positive che negative.

Buone notizie. Si comincia a vedere l’effetto delle vaccinazioni e dell’impegno di tutti. Non molliamo proprio ora che stiamo vincendo” ha scritto il collega Roberto Burioni, retweetando il suo post. 

Zangrillo e il post su Twitter: i commenti negativi

Le parole di Alberto Zangrillo hanno scatenato diverse reazioni sui social network. Molte persone hanno speso like e commenti positivi per il medico, ma sono arrivati anche tantissimi commenti negativi. Quasi tutti si riferiscono all’annuncio di Alberto Zangrillo di circa un anno fa, quando aveva dichiarato che il virus era “clinicamente morto“.

Più o meno la data coincide, con quel giorno del 2020 quando disse che il virus era clinicamente morto. Non so se ridere o piangere” è uno dei commenti ricevuti. “Lei è lì stesso dott Zangrillo che sosteneva lo scorso anno che il virus è morto? Purtroppo ci sono stati altri 100 mila morti dopo. Farebbe bene a tacere” ha aggiunto un altro utente. I commenti sono stati davvero tanti, quasi tutti riferiti alle parole che il medico ha pronunciato lo scorso anno. 

Zangrillo, ironia sui social network

Tra i commenti positivi e quelli negativi, i social network si sono anche riempiti di ironia. “Scusi dottor Zangrillo, lo so che il mio non è un atteggiamento scientifico, però, cortesemente, potrebbe visti i precedenti evitare in via precauzionale di lasciarsi scappare altre gufate intergalattiche? Grazie” ha scritto un utente, cercando di ironizzare sulla situazione e sulle parole del medico. In molti hanno anche tirato in mezzo l’infettivologo Massimo Galli, chiedendosi se presto risponderà a questo annuncio. Alcuni hanno fatto notare, con tono ironico, di essere preoccupati perché non lo avevano ancora visto in tv. 

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora