Calciomercato Roma, ecco il prossimo futuro di Totti

Calciomercato Roma, ecco il prossimo futuro di Totti

Calcio

Calciomercato Roma, ecco il prossimo futuro di Totti

Totti verso l'addio
Francesco Totti di spalle

Totti, a 40 anni compiuti e dopo quasi 20 di più che onorata carriera, si prepara all’addio alla squadra da calciatore. Lo ha fatto intendere Monchi, parlando della sua “ultima stagione”.

Verso il ritiro

Il saluto del capitano

Calciomercato Roma, il capitano Francesco Totti a 40 anni compiuti si prepara a dare l’addio ai campi di calcio.
L’ha fatto chiaramente intendere – al di là dell’età anagrafica del “Pupone” – il direttore sportivo romanista Ramón Rodríguez Verdejo, conosciuto come Monchi, parlando dell’ “ultima stagione da calciatore” del campione, com’era stato peraltro anticipato lo scorso anno con il comunicato che ufficializzava il rinnovo del suo contratto.
Totti aveva affermato che del suo sicuro ritiro avevano parlato altri e non lui, ma adesso si ha proprio la certezza. Cosa lo attende dunque nel prossimo futuro dopo una lunga e più che onorata carriera nella squadra della sua città?

Destinazioni possibili

Il presidente della Roma, l’americano di origine italiana James Pallotta, non penserebbe di inserire Francesco Totti nell’area tecnica, in cui ci sono già Monchi, Massara, Balzaretti e gli osservatori, mentre come team manager pare che debba rimanere lo spagnolo Manolo Zubiria.

Si pensa piuttosto di creare apposta per il grande capitano la figura di supervisore della squadra o di direttore tecnico, una figura cioè che faccia da tramite tra i calciatori e i dirigenti della squadra. Dal canto suo Monchi ha detto di voler lavorare con Totti “per capire cosa sia la Roma” – di cui è d.s. solo dall’aprile scorso -, perchè “Francesco è la Roma” – veste la maglia giallorossa numero 10 dal 1998 –.

Cosa vorrebbe Totti

Per quanto lo riguarda, soprattutto se Luciano Spalletti dovesse essere sostituito, il capitano della Roma vorrebbe rimanere a Trigoria, frazione situata a sud della capitale dove si trova il centro sportivo Fulvio Bernardini, nel quale notoriamente si svolgono gli allenamenti e le partite della squadra. Intanto Totti ha firmato un contratto da dirigente del team per sei anni. Quello che è chiaro, è che il campione non vorrebbe un ruolo prettamente rappresentativo come ambasciatore della società nel mondo – vista la straordinaria fama che si è conquistato – e nemmeno nell’ambito marketing, come invece vorrebbe Pallotta – sempre per via della fama del calciatore –.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche