Come funziona Booking per gli albergatori

Viaggi

Come funziona Booking per gli albergatori

Come funziona Booking per i proprietari

Booking.com è uno dei più famosi portali per il turismo: per chi vuole viaggiare e per chi vuole ospitare. Ecco come funziona Booking per gli albergatori.

Booking.com è un famoso portale di turismo, ottimo per effettuare prenotazioni presso qualsiasi genere di struttura ricettiva. È possibile utilizzare Booking.com anche come piattaforma per pubblicizzare la propria struttura, quindi si tratta di un ottimo mezzo per chiunque operi nell’ambito del turismo professionale.

L’iscrizione al sito è gratuita, perciò non ci sono costi iniziali. Quando si pubblicizza uno specifico pacchetto occorre indicare un prezzo di vendita comprensivo di una percentuale (attorno al 15%) che si dovrà riconoscere a Booking.com quale commissione. Se si ha un sito web della propria struttura ricettiva, occorre sempre controllare che il prezzo esposto non sia inferiore a quello presente su Booking.com.

Quando si pubblica un pacchetto, occorre specificare alcuni dati generali, come la tipologia di struttura ricettiva, i dati e le modalità di pagamento (inclusi eventuali anticipi e le condizioni di cancellazione e di rimborso), alcune fotografie e informazioni circa le camere e di carattere generale (ad esempio gli orari, la presenza di un eventuale parcheggio, il servizio wifi).

Per registrarsi su Booking.com è sufficiente andare all’indirizzo https://join.booking.com/index.html?lang=it;aid=352830 e seguire le indicazioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche