Teatro Petruzzelli nel caos COMMENTA  

Teatro Petruzzelli nel caos COMMENTA  

Il teatro Petruzzelli di Bari è nel caos, ferme tutte le attività artistiche, spunta un buco di 4 milioni di euro ed il successivo commissariamento.

La notizia coglie tutti di sorpresa, a rischio 250 posti di lavoro, una situazione drammatica che vede in queste ore gli artisti e le maestranze manifestare contro questa dèbacle.

Leggi anche: Babbo Natale esiste o no


Nel migliore stile italiano, capire chi è il responsabile di questo disastro è come sempre impresa ardua, il sindaco Emiliano scrive a Vendola evidenziando che nè lo Stato nè la Regione hanno dato i finanziamenti richiesti per le attività del Petruzzelli, una lettera articolata che suona come prova della propria capacità di amministrare e che il caos non dipende dal sindaco, ma sono in tanti a incolpare anche il sindaco.

Leggi anche: Quanto costa macchina per neve finta


A prescindere dalle responsabilità, resta il dramma di 250 persone senza lavoro dall’oggi al domani e al dramma umano si affianca quello artistico con tutte le attività ferme, nulla è più mesto di un teatro silenzioso, simbolo di una cultura ferma.

Leggi anche

babbo-natale
Cultura

Babbo Natale esiste o no

Ci sono ancora bambini che credono a Babbo Natale e attendono con ansia di ricevere i suoi doni a Natale. Ma quanto c'è di reale in questo personaggio? La maggior parte dei genitori si sente rivolgere la fatidica domanda “Babbo Natale esiste o no?” dai propri figli appena riescono a percepire la realtà distinguendola dalla fantasia. Per alcuni questo momento arriva presto (fra i 3 e i 9 anni), per altri si prolunga un po’. Una cosa è certa: nell’immaginario collettivo dei più piccoli il personaggio di Babbo Natale ha persino soppiantato Gesù Bambino. Per i bimbi in tenera età Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*