Tempi ripresa operazioni naso setto deviato COMMENTA  

Tempi ripresa operazioni naso setto deviato COMMENTA  

Il naso può presentare il setto deviato e quindi necessitare di un intervento chirurgico. I tempi di ripresa e guarigione dipendono da diversi fattori.

L’intervento per correggere la deviazione del setto nasale è a tutti gli effetti un’operazione chirurgica. Ciò vuol dire che richiede tempi di guarigione postoperatori che possono avere durata diversa, ma in genere mai meno di una quindicina di giorni.


Per rimodellare un setto nasale deviato il chirurgo interviene non solo sulla parte mucosa e cartilaginea del naso, ma anche sulla porzione ossea. Quindi è del tutto normale che, successivamente all’intervento, il naso appare piuttosto gonfio e la respirazione non è agevole come al solito.


Se si osservano le indicazioni prescritte dal medico per il periodo postoperatorio, la guarigione avviene piuttosto velocemente e senza grosse difficoltà. Si può dire però che l’esito definitivo dell’operazione è visibile dopo qualche mese, quando i tessuti del naso sono tornati alla normalità.


I pazienti che si sottopongono alla settoplastica hanno sempre timore che il risultato dell’operazione sia visibile attraverso segni e cicatrici. In realtà questo può accadere, ma oggi questa tipologia di intervento si attua con estrema precisione e con la minima invasione, proprio per evitare la formazione di antiestetici lividi postoperatori.

L'articolo prosegue subito dopo


Durante il periodo postoperatorio è importante seguire alcune regole precauzionali, ad esempio è consigliabile non fumare. In questo modo si evitano complicanze che, per questi interventi, per fortuna, sono abbastanza rare.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*