Temptation Island: Filippo Bisciglia parla del dietro le quinte

Temptation Island: Filippo Bisciglia parla del dietro le quinte

Cosa accade a Temptation Island a telecamere spente? E’ stato il conduttore Filippo Biscilia, alla guida del reality di Canale 5, a raccontare, nel corso di un’intervista a Notizieboom.it quello che accade quando i telespettatori non possono seguire la trasmissione. Un piccolo scoop dunque, così raccontato: “A differenza dello scorso anno, ci sono coppie che stanno insieme da più tempo, coppie più consolidate (stanno insieme chi da sei anni, chi da cinque, chi da quattro). Non ci sono coppie che stanno insieme da poco – ha aggiunto Bisciglia – come lo scorso anno, a eccezione di Fabio e Ludovica che sono usciti dall’esperienza di Uomini e Donne”.

Ma come i concorrenti si rapportano con le telecamere? “Puoi fingere per i primi due tre giorni – ha spiegato il conduttore – poi esce la persona che veramente sei e ti scordi delle telecamere. È un po’ quello che successe a me quando feci il Grande Fratello.

Inizialmente eravamo tutti attenti, poi non te ne rendi più conto. Anche a Temptation Island all’inizio sono tutti amici, poi escono fuori i caratteri delle persone”. Dunque quello che si vede in tv è tutto vero? Una domanda che molti telespettatori si pongono, dubbiosi del fatto che i concorrenti possano seguire un copione creato ad arte per loro: “Secondo me sarebbe più difficile farlo finto, perché dovresti trovare attori fantastici per fare una cosa del genere. Quando me lo chiedono per strada, io rispondo: ‘Ma se suo figlio fidanzato andasse in vacanza con i suoi amici in un villaggio e in quel villaggio trovasse dodici ragazze single come si comporterebbe? Quanto resisterebbe?'”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...