Uomo con grandi disabilità trova l’amore della sua vita

Curiosità

Uomo con grandi disabilità trova l’amore della sua vita

Quando una coppia decide di mettere al mondo un figlio, l'unica cosa che vorrebbe è che nascesse sano e che riuscisse a condurre una vita lunga e felice. È proprio quello che auspicavano i genitori di Grigory Prutow, russo di Vladivostok. E difatti nei suoi primi mesi di vita sembrava essere proprio così, forte e in salute.

Quando una coppia decide di mettere al mondo un figlio, l’unica cosa che vorrebbe è che nascesse sano e che riuscisse a condurre una vita lunga e felice.
È proprio quello che auspicavano i genitori di Grigory Prutow, russo di Vladivostok. E difatti nei suoi primi mesi di vita sembrava essere proprio così, forte e in salute.

Ma i problemi sono iniziati ben presto. Il piccolo Grigory cominciava ad avvertire innocenti dolori articolari ed alla schiena, fitte che sembravano essere innocue durante i primi mesi di vita.
La situazione è presto peggiorata ed è divenuto necessario farlo visitare dal medico che ha fatto l’agghiacciante scoperta: il bambino risultava affetto da atrofia muscolare. A rendere ancora più drammatica la situazione ha concorso un’ulteriore sconfitta: probabilmente Grigory non avrebbe superato i quattro o cinque anni di età.

Il tempo trascorreva inesorabile, e i muscoli del povero Grigory iniziavano ad atrofizzarsi, sino al punto di costringerlo su una sedie a rotelle.
Grigory compie i cinque anni, poi dieci, poi quindici e così via.

Per i suoi genitori niente di più bello nell’apprendere che il medico si era sbagliato.21205_254231574721457_363435108_n

Non aveva passano anni semplici. Muoversi era sempre più difficile, e così anche uscire e crearsi degli amici lo era sempre di più. Ciò che gli ha dato sollievo è stato il web. Attraverso questa piattaforma virtuale riusciva a sentirsi una persona come tutte le altre, ad esprimersi come mai aveva potuto fare. Tant’è che un giorno espresse tutta la sua frustrazione e tristezza proprio sulla sua pagina Facebook, rammaricandosi di non poter creare una famiglia tutta sua, piuttosto che avere un figlio o anche solo una compagna al suo fianco.
Ma mai avrebbe pensato che la vita finalmente un giorno avrebbe realizzato questo suo desiderio più grande.

Anna, dal Kazakistan, compare nella sua vita portando con sé una ventata di aria fresca. Iniziano presto a scambiarsi messaggi via web, instaurando un forte legame.
Grigory inizialmente non ripone molte speranze in questa relazione per via della sua disabilità.

Passano molte settimane prima che trovi il coraggio di parlarle del suo amore e della sua condizione fisica. Le invia il messaggio allegando la sua foto.
La risposta di Anna, del tutto inaspettata da Grigory, rivela che anch’essa nutriva gli stessi sentimenti per lui, e si organizza subito per intraprendere un viaggio di molti km che la porteranno dall’amore della sua vita.

Trascorrono un po’ di tempo da soli, sino quando arriva il fatidico si. Decidono di sposarsi con una cerimonia umile, pochi invitati, solo gli amici e i parenti più stretti.
La notizia diventa presto virale, tanto da far appassionare al loro amore il mondo intero.

Anna e Grigory vengono ammirati dal globo per il loro coraggio e per la loro tenacia. Una storia d’amore degna di qualunque fiaba, che ci permette di sognare ad occhi aperti e soprattutto a farci pensare che l’anima gemella esiste per tutti noi.

Ciò che resta adesso è solo augurargli di vivere felici e contenti per il resto della loro vita.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche