×

Buon compleanno, Donnarumma! E come regalo, il rinnovo del contratto col Milan

Buon compleanno, Donnarumma! E come regalo, il rinnovo del contratto col Milan
Buon compleanno, Donnarumma! E come regalo, il rinnovo del contratto col Milan

Oggi, il portiere del Milan Gianluigi Donnarumma compie 18 anni. E il suo regalo sarà un nuovo contratto quinquennale con il club rossonero.

Oggi è un grande giorno per Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma. Il giovane portiere del Milan, infatti, compie 18 anni.

Potrà finalmente prendere la patente, certo, ma potrà anche firmare il nuovo contratto di 5 anni con il club rossonero. Un rinnovo accolto da Gigio come il più importante regalo di compleanno mai ricevuto.

Ciò che stupisce di Gianluigi Donnarumma è la sua precocità. Tutto iniziò il 27 settembre 2015, quando l’ex portiere del Milan Diego Lopez, in trasferta contro il Genoa, fu causa di rinvii talmente strampalati da far infuriare l’allenatore Mihajlovic.

Il ct decise, perciò, di far riscaldare uno dei due vice. Il giocatore che iniziò a prepararsi non fu però il pluri titolato Christian Abbiati, ma il minorenne Gianluigi Donnarumma. Era l’enfant prodige della Primavera milanista. E di tutto il calcio giovanile italiano. Durante la partita seguente, poi, Lopez subì ben quattro reti a San Siro dal Napoli. In quella successiva si prese un gol dal torinista Baselli. La goccia che fece traboccare il vaso.

Miha si decise al grande passo: dentro il ragazzino e fuori il titolare ex Real Madrid. Siamo al 25 ottobre. Il Milan gioca in casa contro il Sassuolo. E finisce 2-1. Ma il dado è tratto.

Gianluigi Donnarumma è nato a Castellammare di Stabia. Ora vive a Milano e guadagna 200 mila euro a stagione. Numeri alla mano, però, quante super-star del presente e del passato hanno potuto vantare i suoi successi a 18 anni? Perchè le sue sono cifre da record mai registrate prima: 58 presenze in Serie A, 2 presenze in Nazionale e una Supercoppa.

Alla sua età, Gigi Buffon poteva vantare solo 6 presenze in A e 5 reti incassate. E Dino Zoff? A 18 anni, lavorava ancora con le giovanili dell’Udinese. Zero presenze in A e zero trofei vinti. I calcoli fateli voi.

Contents.media
Ultima ora