×

Cardiff, donna aiuta il fidanzato ad abusare di una bambina: in casa foto e video delle violenze

A Cardiff, una donna ha aiutato il suo fidanzato ad abusare sessualmente di una bambina. In casa aveva video e immagini delle violenze sui minori.

Abusi

A Cardiff, una donna ha aiutato il suo fidanzato ad abusare sessualmente di una bambina. In casa aveva video e immagini delle violenze sui minori.

Cardiff, donna aiuta il fidanzato ad abusare di una bambina per “renderlo felice”

Una donna, Shannon Vicary, assistente sociale di 24 anni, ha aiutato il suo fidanzato ad abusare sessualmente di una bambina, per “renderlo felice“. Il fatto è accaduto a Cardiff, in Gran Bretagna. La donna è stata dichiarata colpevole di essere stata lei ad organizzare gli incontri tra il pedofilo e la bambina. Dovrà scontare quattro anni e mezzo di carcere.

Cardiff, donna aiuta il fidanzato ad abusare di una bambina: l’indagine

Michael Colmer, di 45 anni, secondo quanto riportato dal tribunale di Cardiff, in Gran Bretagna, ha potuto abusare di una bambina in due occasioni diverse grazie all’aiuto della sua compagna. Progettava con lei le violenze sui minori, con livelli di depravazione davvero inimmaginabili. Una situazione che non solo la donna accettava, ma a cui partecipava attivamente organizzando gli incontri, giustificandosi dicendo di volerlo “rendere felice“. L’indagine è partita da una mail segnalata e usata dalla coppia.

Ha aperto una porta su un mondo davvero terrificante.

Cardiff, donna aiuta il fidanzato ad abusare di una bambina: il materiale in casa

L’uomo è stato condannato a 17 anni di carcere e quando la polizia è entrata nella sua abitazione, come riportato dal Daily Mail, ha scoperto moltissimo materiale pedo-pornografico. Nella sua abitazione erano presenti molti video di violenze e più di 600 immagini di abusi sui bambini, molti con meno di 18 mesi.

Sono stati trovati anche i messaggi che scambiava con la fidanzata, in cui raccontava le sue perverse fantasie, mandando anche foto oscene. La donna, che lavorava da dieci mesi per i servizi sociali, è stata immediatamente cancellata dall’albo degli assistenti.

Contents.media
Ultima ora