> > Come fare il tiramisù senza uova

Come fare il tiramisù senza uova

Come fare il tiramisù senza uova

Semplice! Come fare il tiramisù senza uova è un gioco da bambini. E' anche più leggero e va benissimo per grandi e piccoli Sì. Come fare il tiramisù senza uova alleggerisce un po' l'impatto calorico, che resta comunque elevato(340 Kcal a porzione). Ma in questa vita, sempre più senza eroi e, ...

Semplice! Come fare il tiramisù senza uova è un gioco da bambini. E’ anche più leggero e va benissimo per grandi e piccoli

Sì. Come fare il tiramisù senza uova alleggerisce un po’ l’impatto calorico, che resta comunque elevato(340 Kcal a porzione). Ma in questa vita, sempre più senza eroi e, a volte, senza Dio, un buon tiramisù è l’azione più coraggiosa che possiamo permetterci senza troppi sensi di colpa. La ricetta del tiramisù tradizionale ci vuole le uova: insieme al mascarpone, ai savoiardi, al caffè, allo zucchero e al cacao spolverato sopra.

Ciò che manca nella ricetta tradizionale del tiramisù è il liquore. Che ritroviamo invece nella Cucina piemontese. Mentre sembra che i savoiardi siano ispirati alla Charlotte francese. Quanto al mascarpone, non è difficile capire la provenienza lombarda, dato che la zona di produzione per eccellenza è compresa tra Lodi e Abbiategrasso. Senza contare, infine, gli influssi dei dolci al cucchiaio provenienti dalla Cucina Bavarese. Insomma, di certo si sa che il tiramisù è il dolce più famoso della Cucina italiana.

Tra le varianti, però, ci sono molte tipologie: tiramisù alla nutella, con il rum, con le fragole e senza uova.

Come fare il tiramisù senza uova

Ingredienti:

  • 300 g savoiardi
  • 250 g mascarpone
  • 200 ml panna
  • 80 g zucchero
  • cacao amaro
  • caffè

Preparazione. Fare il caffè usando la Moka grande, quindi far raffreddare e diluire con acqua. Per la crema, montare la panna in un contenitore e il mascarpone in un altro, aggiungendo lo zucchero.

Unire insieme panna e mascarpone in un recipiente e mettere in frigo. Per la base del tiramisù, intingere i savoiardi nel caffè e fare il primo strato. Quindi, coprire con abbondante crema, facendo attenzione che i biscotti non si inumidiscano troppo. Sopra, fare il secondo strato, disponendo i savoiardi in senso inverso rispetto al primo strato. Ricoprire con la crema, come in precedenza. Sull‘ultimo strato ripetere il procedimento e spolverizzare sopra il cacao.

Mettere in frigo per 15′ e servire.