> > Corriere Amazon sbranato dai cani in un cortile mentre consegna un pacco

Corriere Amazon sbranato dai cani in un cortile mentre consegna un pacco

Un molossoide cane corso

Corriere Amazon sbranato dai cani in un cortile mentre consegna un pacco; gli agenti hanno rinvenuto il cadavere dell'uomo nel cortile dell'abitazione

Arriva dagli Usa la terribile notizia di un corriere Amazon sbranato dai cani in un cortile mentre consegna un pacco.

Il suo furgone era in sosta davanti all’abitazione da troppo tempo ed è intervenuta la polizia e quella semplice consegna è diventata una tragedia di morte. Secondo quanto ricostruito da inquirenti e media il corriere non aveva trovato i proprietari dell’abitazione a Excelsior Springs, a nord di Kansas City, nello stato del Missouri, ma fuori c’erano i due cani dei proprietari, un pastore ed un molosso, che lo hanno aggredito, sbranandolo a morsi.

Corriere Amazon sbranato dai cani 

Il 55enne sarebbe stato rinvenuto in una pozza di sangue nel pomeriggio di lunedì dalla polizia. Gli agenti erano sul posto a seguito di una segnalazione su un furgone Amazon in sosta da troppo tempo. I poliziotti hanno rinvenuto il cadavere del corriere nel cortile della casa: aveva segni di morsi e vicino a lui c’erano un pastore tedesco e un altro cane che “sembrava essere un mastino”. 

Il ritrovamento del corpo martoriato

Ray Childers, sceriffo della contea, ha spiegato che le ferite facevano pensare ad un attacco di animali e che “i due cani mostravano atteggiamenti minacciosi e aggressivi tanto che gli agenti hanno dovuto estrarre le armi e sparare”. Ha detto l’uomo: “Quando i miei agenti sono arrivati sulla scena, sono entrati in un cancello chiuso e i due cani si sono avvicinati a loro in modo aggressivo“.  La portavoce di Amazon Lisa Levandowski ha detto ad Usa Today: “Siamo profondamente rattristati dal tragico incidente che ha coinvolto un membro della nostra famiglia Amazon e forniremo supporto al team e ai familiari dell’uomo”.