×

Cosa succede dal 1 aprile 2022: la roadmap del Governo per mascherine e green pass

Con l'avvicinarsi della scadenza dello Stato di emergenza, il Governo studia ad un piano che porterà a graduali riaperture. I dettagli.

covid road map Governo

La scadenza dello stato di emergenza, prevista il 31 marzo, è sempre più vicina e sono molti gli interrogativi, in questo senso, su ciò che ci dovremo aspettare il prossimo primo aprile 2022. Stando a quanto si apprende, sarebbero molte le discussioni messe sul tavolo: non solo il Green Pass che potrebbe essere gradualmente dismesso, ma anche le mascherine al chiuso e l’obbligo vaccinale.

Covid, la road map del Governo in vista della fine dello stato di emergenza

Il Green Pass è uno dei punti di partenza alla base della riflessione del Governo Draghi. Sull’eventualità di mantenerlo o ancora no, il dibattito rimane aperto: se da un lato leghisti, Fratelli d’Italia e parte del Movimento 5 Stelle sarebbero propensi ad una sua cancellazione, dall’altra il ministro della Salute Roberto Speranza ha recentemente dichiarato, nel corso di un colloquio con La Repubblica, che bisognerà attendere ancora per un po’ di tempo.

“Il Covid non prende l’aereo e va via il 31 marzo. Possiamo decidere formalmente di superare l’emergenza, penso che ci possano essere le condizioni per farlo, ma alcune cose dovremo conservarle. Il Green pass è stato ed è un pezzo fondamentale della nostra strategia”, aveva affermato.

La certificazione verde al lavoro potrebbe rimanere

Altro tema molto caldo è la fine dello stato d’emergenza che, in questa fase, apparirebbe probabile. Ciononostante quest’ultima potrebbe non coincidere con la fine delle restrizioni.

La certificazione verde per i lavoratori potrebbe essere prorogata fino al 15 giugno. Anche sul fronte delle mascherine al chiuso potrebbe non cambiare nulla: il loro superamento sarebbe infatti ancora lontano.

Contents.media
Ultima ora