Si inventa uno stupro e manda l'ex in carcere a 15 anni | Notizie.it
Si inventa uno stupro e manda l’ex in carcere a 15 anni
Cronaca

Si inventa uno stupro e manda l’ex in carcere a 15 anni

finto stupro

Una ragazzina ha inventato uno stupro per vendetta nei confronti dell'ex fidanzato che l'aveva lasciata. La trasmissione Le Iene ha fatto chiarezza.

Una 15enne ha mandato in carcere l’ex fidanzato coetaneo per violenza sessuale rovinando l’adolescenza a lui e altri 7 amici, tra cui il cugino. I ragazzi dopo anni di udienze e accuse sono stati scagionati completamente. La trasmissione Le Iene ha cercato di fare chiarezza sull’accaduto e la ragazzina alla fine ha confessato di essersi inventata tutto di sana pianta. Sembra che la giovane soffrisse di disturbi della personalità. “Ci siamo conosciuti e frequentati per un pò – ha raccontato Ciro – abbiamo avuto dei rapporti consenzienti. Lei era molto gelosa, mentre io no”. Il ragazzo avrebbe quindi lasciato la giovane, la quale però non sarebbe riuscita a farsene una ragione.

L’arresto

“Alle 6 di mattina vennero i Carabinieri a dirmi che ero uno stupratore“. E’ così che è iniziato il calvario di Ciro, Alessandro e altri 6 giovani che a 15 anni sono stati arrestati per aver picchiato e stuprato una coetanea.

La ragazzina ha infatti raccontato di aver incontrato i due in stazione. Dopo quattro chiacchiere l’avrebbero accompagnata in un piazzale dove l’avrebbero stuprata e picchiata con violenza. I Carabinieri le hanno creduto. Ciro è stato arrestato e portato nel carcere minorile dove è stato messo in cella di isolamento per paura di ritorsioni da parte degli altri detenuti. Alessandro invece è stato portato in una comunità.

Solo in un secondo momento è stata disposta la perizia sul telefono della ragazza. E’ emerso quindi che aveva fatto ricerche per falsificare chat, messaggi e telefonate. Così sono stati acquisiti i tabulati telefonici dei giovani, da cui sono emerse incongruenze rispetto al racconto della presunta vittima. Nell’attesa però Ciro ha trascorso un anno e mezzo in carcere, e nonostante il gruppo sia stato scagionato la loro reputazione è stata completamente rovinata. Uno di loro ha infatti denunciato la ragazza per calunnia, ma la denuncia è stata archiviata perché la giovane non è stata giudicata in grado di intendere e di volere.

La confessione

Intervistata da Veronica Ruggeri de Le Iene, la giovane ha inizialmente confermato tutto, dagli stupri ai messaggi. Poi, messa sotto torchio dalla iena, la ragazzina è scoppiata in lacrime ammettendo la sua messa in scena. I messaggi se li sarebbe scritta da sola semplicemente per rendere più credibile la sua versione. La ragazza ha ammesso poi di aver cercato frasi online da pubblicare e dire in giro e che gli unici rapporti avuti con Ciro erano completamente consenzienti. La storia dello stupro è stata solo un’invenzione per vendetta dopo essere stata lasciata.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Burberry Cofanetto Regalo Profumo Burberry Weekend For Men + All Over Shampoo
39.5 €
Compra ora