×

Porto Recanati, incidente: gravi i due bambini

Condividi su Facebook

I due bambini coinvolti nel terribile incidente sarebbero ricoverati in gravi condizioni. I genitori sono morti sul colpo.

incidente porto recanati

Stavano tornando con i genitori da una festa di carnevale quando la loro auto è rimasta coinvolta in un grave incidente. Un altro veicolo ha infatti invaso la loro corsia di marcia, e le due vetture si sono scontrate frontalmente. I due genitori sono morti sul colpo e i bambini verserebbero in gravi condizioni,
stando a quanto riferito dal bollettino medico dell’azienda Ospedali Riuniti di Ancona.

La bimba di 10 anni, figlia dell’uomo, sarebbe in coma farmacologico e necessita al momento del supporto respiratorio costante. Il bambino, invece, figlio di Elisa Del Vicario, è sveglio ma sarebbe ricoverato in terapia intensiva.

Grave incidente

Lo schianto è avvenuto nella notte tra sabato 2 e domenica 3 marzo, sulla statale 16 adriatica, nei pressi di Porto Recanati. La famiglia era di ritorno da una festa di carnevale. La bambina, 10 anni, “ha riportato un politrauma”, hanno spiegato dall’azienda ospedaliera.

Il piccolo invece ha riportato “un grave politrauma con interessamento della testa. E’ sveglio ma necessita di monitoraggio intensivo“. Per estrarre i due bambini dalle lamiere è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco. La violenza dello schianto non ha lasciato scampo ai due genitori di 47 e 40 anni, morti sul colpo.

Conducente arrestato per omicidio stradale

L’uomo al volante dell’altra vettura coinvolta nell’incidente, un ragazzo di nazionalità marocchina ma residente a Monte San Giusto, è stato arrestato.

L’accusa a suo carico è omicidio stradale. Secondo i rilievi effettuati dalla Polizia, la sua Audi stava procedendo ad altissima velocità contromano, quando ha impattato con violenza contro la vettura della famiglia. In auto con lui c’erano altri due connazionali. Tutti hanno riportato ferite e sono stati ricoverati all’ospedale di Civitanova. Le loro condizioni non sarebbero gravi. Il conducente è però piantonato e gli sarebbe stato prelevato un campione di sangue per verificare se fosse sotto l’effetto di stupefacenti o di alcol al momento dell’incidente.

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.