×

Tenta di portare droga alla fidanzata detenuta: arrestato

Il 30enne ha provato a portare droga all'interno del carcere, ma i cani hanno dato subito dato l'allarme.

hashish carcere

La ragazza è detenuta nel carcere di Rebibbia e il fidanzato ha pensato bene di farle un regalo in occasione del suo compleanno. I cani antidroga, però, hanno annusato subito dando l’allarme non appena il 40enne si è avvicinato agli sportelli per i colloqui. La perquisizione ha infatti rivelato che l’uomo era in possesso di ben 22 dosi di hashish, nascoste negli slip e pronte per essere consegnate alla compagna. L’uomo ha ammesso di aver comprato lo stupefacente grazie ai soldi ottenuti con il reddito di cittadinanza: immediatamente sono scattate le manette. Agli agenti che lo hanno fermato avrebbe raccontato le sue intenzioni romantiche: “Era il suo compleanno, volevo farle un regalo“. L’arresto è stato convalidato e il giudice ha deciso che il 40enne dovrà firmare ogni giorno presso la caserma dei Carabinieri.

Usati i soldi del sussidio

“Ho sbagliato – avrebbe detto l’uomo alla corte -, volevo farle una sorpresa”.

“Vivo con i 300 euro della pensione di invalidità e da un mese anche con i mille del reddito di cittadinanza. Vivo con la mamma e una sorella disoccupata in un alloggio del Comune spendendo 100 euro d’affitto” ha proseguito l’uomo che ha poi spiegato alcuni problemi del passato: “Per colpa dell’alcol e per la droga sono finito in carcere. L’ultimo errore però risale a più di 10 anni fa”. “Non c’era la volontà di spacciare – ha detto il legale difensore -. Ha superato anche gli altri vagli di ingresso”.

Un altro caso simile

Di recente, sempre a Rebibbia, una casalinga aveva tentato di portare droga all’interno del carcere. Il suo obiettivo era quello di far arrivare alcune dosi al compagno detenuto e aveva pensato bene di nasconderle in una pentola colma di sugo.

Nonostante il tentativo, la sostanza è stata individuata, con ben 10 involucri con 5 grammi di hashish ciascuno. La donna ha ammesso che il marito “fuma hashish e qualche volta assume cocaina. Sta seguendo un programma di disintossicazione“.


Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Caricamento...

Leggi anche