×

Bambini maltrattati in un asilo a Cariati: arrestate due maestre

Condividi su Facebook

Diversi bambini sarebbero stati maltrattati da due insegnanti, come dimostrano le telecamere installate dopo alcune segnalazioni anonime.

bambini maltrattati asilo

Sarebbero almeno venti i bambini maltrattati in un asilo di Cariati (provincia di Cosenza) da due insegnanti. Queste sono accusate di vessazioni fisiche e psicologiche ai danni di una ventina di bimbi di età compresa tra i due e i cinque anni.

Bambini maltrattati all’asilo

A portare alla luce la terribile vicenda sono stati i Carabinieri del Comando Provinciale di Cosenza, supportati dai militari del Nas e da quelli del Nucleo ispettorato sul lavoro. Secondo quanto si apprende, avevano ricevuto delle segnalazioni anonime riguardanti presunti maltrattamenti e di conseguenza deciso di installare delle telecamere all’interno della struttura.

I video da loro esaminati sembrerebbero aver confermato ciò che si temeva. Le indagini hanno documentato una lunga serie di danni fisici e e psicologici causati ad almeno venti bambini.

Le registrazioni mostrano infatti questi ultimi coprirsi il viso con le braccia non appena le maestre tentavano di avvicinarsi a loro. Un segno che probabilmente erano terrorizzati per ciò che avevano dovuto subire.


Gli agenti del Nas sono impegnati in ulteriori verifiche sanitarie e quelli del Nil in accertamenti relativi alla regolarità di contratti e dipendenti dell’asilo, autorizzato e regolarmente in attività.

I Carabinieri stanno anche sentendo i genitori dei bambini, di età compresa tra due e cinque anni, per capire se questi abbiano o meno manifestato comportamenti sospetti relativi a quanto sarebbe accaduto.

Intanto le due maestre ritenute responsabili sono state arrestate e poste agli arresti domiciliari. L’accusa che pende su di loro è quella di maltrattamenti contro familiari o conviventi.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
15 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Francesca Modugno
13 Novembre 2019 19:04

arresti domiciliari ??? Carcere a vita e rendere tutti gli stipendi ricevuti visto che hanno rovinato x sempre la vita di questi bimbi e delle loro famiglie

Elisa
13 Novembre 2019 22:11
Risponde a  Francesca Modugno

Darle in mano ai genitori
Altro che carcere, mantenerle ancora ste schifose?

Anna
13 Novembre 2019 21:10

Lavori con pala e pico altro che arresti domiciliari, e per mangiare un tozzo di pane secco, i bambini si educano con il sorriso, non si toccano

Graziella lamonica
13 Novembre 2019 21:33

Direttamente in carcere!!!
Altro che domiciliari,..

Susanna Dionisi
13 Novembre 2019 22:49

Se dovessi pensare alla punizione che meriterebbero diventerei troppo volgare e crudele, quindi da Signora quale sono mi astengo, ma il minimo dovrebbe essere il licenziamento in tronco e la cancellazione dalla professione!!!! Non vogliamo più schifezze!!! Come Vederle poi reintegrate o trasferite!

Sabrina
14 Novembre 2019 06:27

La psiche di un bambino è molto delicata in un’età così giovane!!!!!! L’asilo dovrebbe essere una seconda casa non un lager. Situazioni di questo genere subite ripetutamente portano davvero ad avere ritorsioni negative a livello psicologico!!!!! Pene più severe, lavori forzati a vita!!!!! Senza paro

Adriana
15 Novembre 2019 12:41
Risponde a  Sabrina

Vero, il mio nipotino le ha subite e a tutt’oggi se li trascina dietro e sono passati 4 anni?

Katherine
14 Novembre 2019 14:37

Per favore ad Albenga in via degli orti fare controllo urgente mia figlia ha paura di quel asilo nessuno vuole parlare dire niente per paura mi hanno detto che parlando da sola nessuno mi crede, ho deciso di togliere la mia bambina di quel posto xche fa schifo anche le bidelle maltrattano i bambini

Lore
14 Novembre 2019 15:40
Risponde a  Katherine

Signora deve andare dai Carabinieri a denunciare, scriverlo qua non serve a far intervenire le forze dell’ordine

Klaudia
16 Novembre 2019 22:16
Risponde a  Katherine

Se puoi vai da Carabinieri e segnala cosa sospetti altrimenti fa la segnalazione anonima telefonicamente. Salva questi bambini

Filip
14 Novembre 2019 22:58

Maledetti quelli che toccano i Bambini. Pena di morte!

Ivan Paucech
14 Novembre 2019 23:38

Sedie elettriche a questi tumori della vita… Morte a vita x violenza sui bambini ?????

Adriana
15 Novembre 2019 12:40

Avete ragione o pena di morte immediatamente o darteli ai genitori, la serenità di sto bambini è perduta che siate maledette schifo se bastarde, MALEDETTE???

claudio
15 Novembre 2019 18:21

purtroppo non e’ possibile toglierli i contributi Inps versati fino ad ora in modo di rimanere senza un centesimo…

Giulii
16 Novembre 2019 13:24

Io da genitore potrei pure mangiarlele vive.


Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.