×

Coronavirus, Ricciardi: “Attenti ai focolai in arrivo dall’Europa”

Condividi su Facebook

L'aumento dei focolai di Coronavirus in Italia potrebbe avvenire a causa degli arrivi dall'Europa secondo Ricciardi.

coronavirus focolai ricciardi
Coronavirus, per Ricciardi i focolai possono arrivare anche dall'Europa

Continua a preoccupare il Coronavirus in giro per il mondo. In Italia, sebbene i dati siano di gran lunga inferiori rispetto al periodo febbraio-maggio, la situazione continua a tenere in ansia il Governo che sta pensando di prolungare lo stato di emergenza al 31 ottobre: gli esperti parlano di una possibile seconda ondata di contagi.

A ciò, si somma un alto numero di focolai (453 sono attivi solo in Lombardia) che potrebbero crescere ancor di più a causa degli arrivi dall’Europa. A denunciare questa situazione è Walter Ricciardi, consulente del Ministro della Salute, Roberto Speranza, che invita a prestare particolare attenzione ai viaggiatori provenienti anche dal Vecchio Continente.


In un’intervista a Il Messaggero, infatti, Ricciardi commenta così l’attuale situazione Coronavirus: “L’Europa è ancora troppo lenta nel rispondere alle minacce imminenti – spiega l’ordinario di Igiene generale e applicata all’Università Cattolica di Roma -. Ma noi dobbiamo reagire al momento, non possiamo pregiudicare la situazione di un Paese che ha fatto tanto ed è stato colpito per primo”.

I focolai da Coronavirus secondo Ricciardi

Ed è per questo motivo che Walter Ricciardi avrebbe una ricetta atta a contenere la diffusione del contagio da Coronavirus e gli eventuali focolai: “Servirebbe un accordo tra Paesi membri in base al quale, quando ci sono situazioni straordinarie come in questo momento che c’è una pandemia, possano essere attivati meccanismi di coordinamento più forti.

Ma questo richiede tempo, trattative, e alla fine poi i singoli Paesi membri decidono da soli”.



Il Governo, secondo Ricciardi, sta agendo bene. “Nell’ordinanza del governo, non soltanto è stato deciso il blocco dei voli diretti, ma anche quello dei passeggeri che vengono dai Paesi a rischio con voli intermedi: anche se un passeggero sbarca a Parigi o a Berlino viene bloccato al confine perché arriva comunque da un Paese a rischio”.

E secondo il consulente del Ministro Speranza, a differenza di quanto avvenuto lo scorso febbraio, stavolta il Governo è ancora più attento per non incorrere negli stessi errori del passato: “La decisione passata effettivamente lasciava lo spazio a questo tipo di rischio” spiega Ricciardi.

Infine, il professore evidenzia da dove arrivano effettivamente i pericoli di eventuali nuovi focolai di Coronavirus in Italia. “I problemi veri arrivano da Brasile, Russia, India, Stati Uniti, Messico, Perù, Cile, Ecuador.

Sono Paesi che oggi sono fuori controllo. La pandemia è un fenomeno globale, finirà quando finirà nell’ultimo Paese”.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.