> > Dopo 6 mesi è finalmente negativa al coronavirus

Dopo 6 mesi è finalmente negativa al coronavirus

coronavirus negativa dopo 6 mesi

6 mesi con il coronavirus, solo dopo 22 tamponi può dichiararsi negativa.

Il 22esimo tampone è stato quello giusto e così Nada Cava dopo 189 giorni, il che vuol dire 6 mesi e 5 giorni (13 marzo – 18 settembre) è risultata negativa al coronavirus.

Il caso della donna aveva attirato molto l’attenzione degli esperti, in quanto la manifestazione che la malattia ha avuto in lei è stata quantomeno singolare. Il suo incubo è ora finalmente finito dopo due ricoveri in ospedale, 11 giorni nel reparto del Mazzini di Teramo e 10 nel Covid Hospital di Atri e poi una lunga degenza in casa, da sola.

Coronavirus, negativa dopo 6 mesi

Nada ha pagato molto anche in termini di perdite personali. Non ha potuto partecipare al funerale della madre, al matrimonio della figlia e ha perso due lavori: il primo come banconista in supermercato per via della lunga assenza e il secondo offertole proprio in questo lunga quarantena, ma perso perchè avrebbe dovuto prendere servizio ad inizio settembre quando però risultava ancora positiva.

Dopo l’esito negativo del primo tampone e durante l’attesa del secondo, Nada aveva detto: “Ieri ho fatto il 22esimo tampone a breve dovrei avere i risultati.

Sto pregando che sia negativo e che non si ripeta la storia del 21 luglio scorso”. Il suo 15esimo test risultò negativo e quello successivo, il 24 luglio, positivo. Poi l’esito del 22esimo tampone che finalmente posto fine al lungo dramma. “Come prima cosa – ha detto Nada – oltre ad abbracciare stretti i miei figli, andrò in Germania a pregare sulla tomba di madre. Perché a causa di questo maledetto virus non ho potuto nemmeno partecipare al suo funerale”.