×

Multa al negozio per inaugurazione con finto Fabrizio Corona

Torino, maxi multa allo store di Adalet, brand di Fabrizio Corona, per aver creato assembramenti durante l'inaugurazione

Covid

Una trovata pubblicitaria decisamente sbagliata, quella del brand Adalet, che ha voluto festeggiare in grande stile l’apertura di uno store in centro a Torino, creando un assembramento di persone davanti al negozio. La titolare è stata multata.

Inaugurazione col finto Fabrizio Corona

Sono ormai passati mesi e l’appello del mondo scientifico è sempre lo stesso: evitare assembramenti per ridurre la circolazione del virus. Ma, si sa, non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire, e questa volta ci troviamo a Torino, dove un negozio ha voluto festeggiare in grande stile la sua apertura. Il risultato? Una folla di persone assembrate a ritmo di musica davanti allo store. Il negozio in questione è il nuovo punto vendita del brand Adalet, di cui è proprietario Fabrizio Corona.

L’idea della titolare del negozio è stata quella di invitare allo store di via Po 39 tutti coloro che avrebbero voluto vedere Fabrizio Corona dal vivo, per aprire ufficialmente un altro punto vendita. Peccato che il vip sia ora agli arresti domiciliari, e le persone che si sono presentate al negozio convinte di incontrarlo hanno trovato solamente un sosia incappucciato. Oltre al danno, la beffa: la titolare del negozio è stata multata.

Maxi multa alla titolare

Richiamati dal volume della musica, sono intervenute le forze dell’ordine che hanno multato la titolare del negozio con 1400 euro. Come riporta TorinoToday, ai 400 euro di sanzione per violazione delle norme anti Covid sono stati aggiunti altri 1000 per via degli impianti sonori che hanno diffuso musica su suolo pubblico senza autorizzazione. Secondo la normativa, infatti, la titolare avrebbe dovuto far rispettare una coda ordinata alle circa 80 persone presenti all’inaugurazione, evitando l’assembramento di persone.

Nata a Voghera, il 08/09/1996, è laureata in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità (CIM) presso l’Università di Pavia. Collabora con Gilt Magazine e ha lavorato presso SkyTG24.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Alessandra Tropiano

Nata a Voghera, il 08/09/1996, è laureata in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità (CIM) presso l’Università di Pavia. Collabora con Gilt Magazine e ha lavorato presso SkyTG24.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora