×

Puglia, sfondano recinzione per sfuggire a un posto di blocco

Gli occupanti di una Giulietta si sono schiantati contro una recinzione per sfuggire a un posto di blocco organizzato dai carabinieri, in Puglia.

Auto

La vicenda si è verificata in Puglia: un’auto si è scontrata contro un muro, tentando di evitare un posto di blocco.

Sfondano recinzione per sfuggire a un posto di blocco

Gli abitati di Cellino San Marco, in Puglia, sono stati sorpresi da un improvviso boato, avvertito nel pomeriggio di sabato 23 gennaio. Il forte rumore è stato provocato dal violento impatto tra una vettura e una recinzione posto a protezione di un villino.

Il conducente di una Giulietta ha cercato di sfuggire a un posto di blocco istituito dalle forze dell’ordine ma, imboccando una strada caratterizzata da un pericoloso tornate, ha perso il controllo del mezzo e si è schiantato contro la recinzione, sfondandola.

Fortunatamente, i proprietari del villino non hanno subito alcun danno, se non di natura strutturale.

Il conducente e i passeggeri a bordo della Giulietta, invece, hanno provato ad abbandonare il veicolo e scappare a piedi per non incappare in un controllo dei carabinieri. I soggetti sono stati, però, rapidamente intercettati e, a causa delle ferite riportate dopo l’incidente, è stato necessario l’intervento del personale sanitario impiegato presso il 118.

Le forze dell’ordine, intanto, stanno indagando sulle motivazioni che hanno indotto un simile comportamento per fare chiarezza sul peculiare episodio.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora