Il Codacons boccia la manovra "non è del popolo, ma contro il popolo"
Il Codacons boccia la manovra economica “è contro il popolo”
Economia

Il Codacons boccia la manovra economica “è contro il popolo”

Il Codacons boccia la manovra "è contro gli interessi dei i cittadini"
Carlo Rienzi, presidente Codacons

Il Codacons si scaglia contro la legge di bilancio e boccia con decisione la manovra. "Non è la manovra del popolo, ma contro il popolo".

Con un comunicato stampa diffuso sul proprio portale il Codacons ha bocciato la manovra economica approvata in senato nella notte di domenica 23 dicembre. Il Codacons, Coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori, ha smentito con forza le rosee aspettative dei leader di M5S e Lega, i vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini. Il presidente Codacons Carlo Rienzi ha infatti definito la manovra la “Peggiore legge di bilancio degli ultimi anni“; si tratterebbe infatti di “una manovra contro il popolo“.

Il Codacons boccia la manovra “contro il popolo”

Il Codacons è un’associazione senza fini di lucro, nata nel 1986. Il principale scopo di tale associazione è la difesa dei consumatori e dell’ambiente. In questa prospettiva il presidente Carlo Rienza si è pronunciato in totale sfavore della manovra economica da poco approvata in senato. La sua voce si aggiunge a quella delle opposizioni e dei sindacati, che non si stancano di ripetere la potenziale perniciosità della legge di bilancio voluta dal governo del cambiamento.


La manovra economica varata dal governo non è la “manovra del popolo”, come stanno affermando in queste ore i leader di Lega e M5S, ma è una manovra contro il popolo, che colpisce i cittadini e tutte le associazioni che li rappresentano” sostiene il Codacons.

Carlo Rienza ho poi spiegato la decisa presa di posizione dell’associazione. “L’incremento abnorme dell’iva nelle clausole di salvaguardia, l’aumento delle tasse, i mancati risarcimenti ai risparmiatori traditi, i provvedimenti contro le onlus e le associazioni di volontariato e la mancata eliminazione del contributo unificato per chi avvia azioni legali a favore dei più deboli, fanno di questa manovra la peggiore legge di bilancio degli ultimi anni. È semplicemente vergognoso che Luigi Di Maio rilasci dichiarazioni affermando il falso e raccontando che questa è la manovra del popolo; perché questa è la manovra contro il popolo che farà male ai cittadini e all’economia del paese“.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Fassi Cyclette Fassi FB 200
229 €
469 € -51 %
Compra ora
Trunki Valigia cavalcabile per Bambini - Tipu Tiger
49 €
75 € -35 %
Compra ora
Meda Pharma Spa Saugella Detergente Solido Ph 3,5 100g
3.83 €
4.5 € -15 %
Compra ora
Marta Lodola
Marta Lodola 544 Articoli
Classe 1994, nata e cresciuta a Milano. Laureata in Lettere, amante della storia. Giornalista d'aspirazione, educatrice e calciatrice per passione.