×

Dpcm, bonus di 600 o 1.000 euro per alcune categorie di lavoratori

Condividi su Facebook

Durante la conferenza stampa per presentare il nuovo DPCM, il Premier Giuseppe Conte ha annunciato di un bonus per alcune categorie di lavoratori.

Bonus alcune categorie lavoratori
Bonus alcune categorie lavoratori

Nel corso della conferenza stampa tenuta dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte per annunciare un nuovo Dpcm, è stata annunciata l’erogazione di un bonus “una tantum”. Si tratta di una somma destinata ad alcune categorie di lavoratori. Tra questi sono inclusi gli intermittenti dello sport, i lavoratori dello spettacolo e i lavoratori stagionali del turismo.

Sport, spettacolo e turismo sono infatti i settori che hanno sofferto di più durante questa pandemia. I lavoratori intermittenti dello sport ad esempio hanno sofferto molto la chiusura dei vari campionati. I lavoratori del turismo a causa delle generali limitazioni dettate dall’accesso contingentato dal pubblico, o ancora dalla chiusura dei locali la penalizzazione della stagione invernale. Sorte simile anche quella dei lavoratori dello spettacolo che dall’inizio della pandemia non hanno mai smesso di essere in crisi.

Anche in questo caso spettacoli, cinema e concerti saranno sospesi.

Non si hanno ancora notizie certe sull’effettiva data di erogazione del bonus né tanto meno sulla sua cifra precisa. Secondo alcune indiscrezioni, la cifra non dovrebbe essere troppo dissimile da quella proposta nei mesi di marzo e aprile vale a dire 600 o 1.000 euro. Tali cifre non sono state confermate. Molto infatti dovrebbe dipendere dalle risorse a disposizione.

In corso di definizione i dettagli da parte del ministro dello sviluppo economico e dell’economia.

Dpcm, bonus per alcune categorie di lavoratori

Lo ha annunciato il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Per alcune categorie di lavoratori potrebbe essere presto erogato un bonus “una tantum”. Si tratterebbe di un aiuto destinato a tutte quei lavoratori che stanno pagando “a caro prezzo” la crisi derivata dall’avanzare del Coronavirus. Non sono tuttavia stati diffusi ulteriori dettagli che sarebbero attualmente in corso di definizione.

Anche sull’importo erogato non ci sono conferme anche se alcune indiscrezione avrebbero fatto intendere che potrebbe essere analogo ai 600 – 1.000 euro erogati nei mesi di marzo e aprile.

Nello specifico le categorie di lavoratori che potrebbero beneficiare del bonus una tantum sono: lavoratori intermittenti dello sport, lavoratori stagionali nel settore del turismo e lavoratori dello spettacolo.

Potrebbero essere erogati ulteriori fondi come ad esempio il contributo a fondo perduto per le imprese o ancora il reddito di emergenza per chi non ha redditi.

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Valentina Mericio

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.

Leggi anche

Contents.media