×

Maddie: perché Brueckner potrebbe essere libero da luglio

Condividi su Facebook

Brueckner, presunto assassino di Maddie, potrebbe tornare in libertà dal prossimo luglio.

maddie brueckner
Brueckner potrebbe essere libero dal 16 luglio

Maddie McCann rischia di non avere giustizia perché il suo presunto assassino, Christian Brueckner, potrebbe tornare presto in libertà. Ad affermarlo è la Procura tedesca che, in un’intervista a un giornale locale, spiega come al di là degli indizi non vi siano prove concrete contro il presunto assassino della piccola McCann.


“Bisogna essere realistici: potremmo non riuscire a trovare le prove per incriminare Christian Brueckner” è il pensiero di Hans Christian Wolters perché ci sono solo indizi.

Maddie, Brueckner sarà libero?

A oggi, infatti, a carico di Christian Brueckner, 43 anni, ci sono moltissimi indizi, ma nessuna prova. E ciò potrebbe portare alla scarcerazione dalla prigione di Kiev dove si trova rinchiuso da ottobre 2018 per aver stuprato una turista tedesca. Le prove concrete della morte di Maddie, dunque, non troverebbero riscontro con la colpevolezza di Brueckner. Per questo motivo il procuratore titolare delle indagini spiega come: “Potremmo essere costretti a fermarci se non troveremo una prova concreta”.



La data segnata in rosso sul calendario è il 16 luglio. Perché per la legge tedesca, la sentenza per il reato di stupro, a carico di Brueckner, è stata emessa nel dicembre 2019 e lo ha condannato a sette anni di carcere, ma non è ancora definitiva.

Lo diverrà solo a partire dal 16 luglio almeno che non dovesse essere annullata dalla Corte di giustizia europea.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.