×

Francia, chiesti 4 anni di carcere per Nicolas Sarkozy: è accusato di corruzione

L'ex presidente francese Nicolas Sarkozy è sotto processo per corruzione e traffico di influenze

sarkozy

Nicolas Sarkozy è ancora nei guai. I pubblici ministeri hanno chiesto una condanna a quattro anni di carcere per l’ex capo di Stato della Francia, il suo avvocato Thierry Herzog e il magistrato Gilbert Azibert a margine del processo in cui sono accusati di corruzione e traffico di influenze.

L’episodio a cui fanno riferimento i giudici risale al 2014.

Il processo a Sarkozy

L’ex pesidente della Francia è accusato di avere ottenuto, nel 2014, alcune informazioni relative ad un altro processo in cui era coinvolto. A fornirgliele sarebbe stato il magistrato Gilbert Azibert, il quale in cambio avrebbe ricevuto un posto di rilievo alla Corte di revisione giudiziaria a Monaco. Entrambi adesso rischiano dunque quattro anni di reclusione, due dei quali con la condizionale.

Per l’avvocato Thierry Herzog, che avrebbe fatto da tramite, l’accusa ha richiesto che la pena venga combinata con cinque anni di interdizione alla professione.

Come tutte le persone nel nostro paese un ex capo di Stato ha diritti che devono essere rispettati ma ha anche l’imperativo dovere di rispettare egli stesso la legge, perché è proprio questo lo stato di diritto“. Queste le dichiarazioni rilasciate dal procuratore, il quale ha voluto sottolineare che il processo “non è una vendetta” rispondendo alle accuse rivoltegli proprio da Nicolas Sarkozy.

Contents.media
Ultima ora