×

USA, Fauci: “Variante Sudafricana preoccupa di più della inglese”

Durante prima conferenza stampa del 21 gennaio il Dr Anthony Fauci ha dichiarato la variante covid sudafricana preoccupa di più di quella inglese.

fauci preoccupa variante covid sudafricana
fauci preoccupa variante covid sudafricana

L’inizio dell’amministrazione Biden parte con una conferenza stampa sul tema Covid tenuta dall’esperto di malattie infettive Anthony Fauci. In questo lungo discorso Fauci ha analizzato come il vaccino possa influire sulla variante inglese e sudafricana non dimenticando la trasmissibilità del virus che ci dice molto sulla pericolosità o meno della specifica variante.

Sulla variante inglese denominata B.1.1.7 Fauci ha evidenziato come abbia la più alta trasmissibilità. Ciò nonostante la variante sudafricana desterebbe le maggiori preoccupazioni in quanto risponderebbe in misura minore al vaccino. Proprio su questo aspetto Fauci ha anticipato cosa potrebbe accadere qualora una variante resistente al vaccino si diffonda: “Ci sono piani alternativi se dovessimo modificare i vaccini. Biden ha detto che utilizzerà ogni struttura, compreso il Defence Production Act”.

Fauci, preoccupa variante Covid Sudafricana

La variante di Covid Sudafricana preoccupa più di quella inglese. Lo fa sapere l’esperto di malattie infettive Anthony Fauci che nel corso della prima conferenza stampa dedicata al Coronavirus ha affrontato numerosi temi importanti pur aspettandosi che che i vaccini attualmente in circolazione possano comunque essere efficaci.

Nonostante ciò sia nella variante inglese che in quella sudafricana ha rilevato delle criticità non indifferenti.

Su quella sudafricana in particolare ha dichiarato: “Il mutante sudafricano – soprannominato 501.V2 “avendo un effetto sugli anticorpi monoclonali usati per trattare il Covid-19. L’efficacia del vaccino è diminuita ma ancora efficace”

L’esperto ha poi aggiunto: “In conclusione: stiamo prestando molta attenzione ad esso per i nostri piani alternativi se dobbiamo mai modificare il vaccino, ma in questo momento, dai rapporti che abbiamo … sembra che i vaccini saranno ancora efficaci contro di loro”, ha dichiarato l’esperto di malattie infettive.

Contents.media
Ultima ora