×

Funerali strazianti per Teresa Cordino, morta dopo un malore improvviso

A distanza di qualche giorno dai funerali strazianti per Teresa Cordino, morta dopo un malore improvviso, il cordoglio sui social è ancora vivissimo

Teresa Cordino

Funerali strazianti a Sessa Aurunca, in provincia di Caserta, per Teresa Cordino, morta dopo un malore improvviso: un dolore insostenibile per parenti ed amici della 35enne campana deceduta nel fiore degli anni e dopo che con il suo carattere si era fatta amare da tutti. 

Teresa Cordino morta per un malore: i funerali nella sua Cascano, la frazione dove viveva

I funerali di Teresa si sono svolti lo scorso 12 gennaio presso la chiesa di Sant’Erasmo a Cascano, la frazione a circa 5 chilometri da Sessa in cui Teresa viveva. E la notizia della morte della 35enne aveva gettato nello sconforto anche  i social, dove i suoi amici sono numerosi. 

Morta per un malore e rimpianta da tutti: l’addio sui social a Teresa Cordino

Sulle loro pagine Facebook sono comparse decine di post di cordoglio e di messaggi toccanti con cui una terra intera ha voluto salutare, anche a distanza di giorni, una delle sue figlie predilette.

A dare per prima la notizia fuori dall’ambito della famiglia e degli affetti stretti era stata la pagina su Facebook “Generazione Aurunca”. I media locali spiegano che lo aveva fato con toni commoventi: “Una giovane vita lascia nel lutto la comunità Cascanese. Condoglianze alla famiglia Cordino per la scomparsa della dolce e stimata Teresa”. 

“La vita è ingiusta”: le parole di un chi la amava a Teresa Cordino, morta per un malore improvviso

E a traino i messaggi si erano susseguiti, in una vera valanga di cordoglio e dolore forte. Ecco un esempio di quanto la morte di Teresa abbia sconvolto chi la conosceva, in particolare l’amico Antonello: “Una perdita inattesa e rapida lascia un grande vuoto dentro di me, dentro chi ti voleva bene. Come dico sempre, la vita è ingiusta. Porti con te un pezzo della mia infanzia e adolescenza, porti via un pezzo di cuore.

Ciao Terry”.

Contents.media
Ultima ora