I dieci dischi più venduti nella storia
I dieci dischi più venduti nella storia
Musica

I dieci dischi più venduti nella storia

dischi
Pur non essendo veritieri i 110 milioni di copie vendute, Thriller di Michael Jackson è stabilmente in testa alla classifica dei dischi più venduti della storia.

Fra controlli incrociati e fonti più o meno autorevoli, abbiamo ricostruito la vera classifica dei dieci dischi più venduti nella storia.

Come dicono i bravi giornalisti, le fonti non concordano. Nel senso che, se si effettua una ricerca, anche scrupolosa e approfondita, sugli album più venduti della storia, sebbene tutti siano concordi nell’attribuire a Thriller di Michael Jackson il primato, per quanto riguarda le altre posizioni permane un po’ di confusione. Nelle cifre, nelle posizioni, nelle gerarchie. Ad ogni modo, facendo un raffronto “critico” tra le varie fonti, un po’ a sorpresa tra le classifiche più attendibili, o almeno tra la più aggiornate, risulta proprio la pagina italiana di Wikipedia: è da questa che siamo partiti per elaborare la nostra classifica, mediandola con altre fonti autorevoli che abbiamo reperito: in primis, le accuratissime ricerche del critico musicale e appassionato di statistiche francese Guillaume Vieira e del critico americano Bill Wyman.
Ne risulta una classifica che esclude, fatalmente, alcuni grandi protagonisti della musica: ne fa le spese anche il pluricitato Michael Jackson, il cui Thriller è sì primo con distacco, ma non con i tanto celebrati 110 milioni di copie più volte reclamizzati da fanpage e uffici stampa compiacenti.

Non solo: Bad, spesso collocato nella top 10, ne esce a vantaggio di Shania Twain. Altre vittime eccellenti della revisione di Wyman e Vieira: la colonna sonora di Dirty Dancing, i Fleetwood Mac di Rumours e persino i Pink Floyd di The Wall. Anche Beatles, Guns N’Roses e Queen rimangono fuori dalla classifica dei migliori 10. Andiamo allora a ripercorrere la classifica riveduta e corretta.

1. Michael Jackson, Thriller: 66,200,000.
2. AA.VV., Grease Soundtrack: 44,700,000.
3. Pink Floyd, The Dark Side of the Moon: 44,200,000.
4. Whitney Houston (e AA.VV.), The Bodyguard Soundtrack: 38,600,000.
5. The Bee Gees (e AA.VV.), Saturday Night Fever Soundtrack: 37,200,000.
6. The Eagles, Their Greatest Hits 1971-1975: 36,900,000.
7. Bob Marley, Legend: 36,800,000.
8. Led Zeppelin, IV: 35,700,000.
9. AC/DC, Back in Black: 35,700,000.
10.

Shania Twain, Come on Over: 35,400,000.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche