> > i materiali che compongono una tavola da snowboard

i materiali che compongono una tavola da snowboard

default featured image 3 1200x900

Ci sono alcuni componenti che sono delle costanti nella costruzione di ogni snowboard. Ogni tavola ha una base, un bordo esterno, un nucleo e uno strato superficiale di copertura. Uno snowboard buona qualità sarà costruito come uno sci - con bordi metallici e un base in P-tex (un tipo di plastica...

layers 180x300
Ci sono alcuni componenti che sono delle costanti nella costruzione di ogni snowboard.

Ogni tavola ha una base, un bordo esterno, un nucleo e uno strato superficiale di copertura. Uno snowboard buona qualità sarà costruito come uno sci – con bordi metallici e un base in P-tex (un tipo di plastica).Le tavole si dividono generalmente in due tipi: le cosidette capped snowboards e le sandwich (o sidewall), più diffuse.

Nelle tavole capped, il foglio superiore (il rivestimento esterno) riveste anche i lati dello snowboard fino ad incontrare il bordo in acciaio.

Nella tavola sandwich, lo strato superficiale di copertura è piatto, e la bordatura in acciaio è data da una lamina laterale a se stante.
sidewalls 210x300
Alcuni progettisti sostengono che la costruzione Cap ottimizza la presa degli spigoli sulla neve dura e migliora in generale la reattività dei bordi.

I detrattori di questo tipo di board sostengono però come si incontrerebbero maggiori difficoltà nel ripararle qualora si danneggiassero sui bordi. Entrambi i tipi hanno pro e contro, ciò che conta maggiormente è però il materiale che costituisce l’anima della tavola.

Cosa c’è in una tavola?

Gli otto principali materiali in uno snowboard sono:

Strato superficiale con stampa grafica
Strato in fibra di vetro o resina epossidica
Nucleo in legno o schiuma
Inserti in acciaio
Base in plastica (p-tex)
Bordi di metallo
Colla
Gomma laminata

snowboard core 300x127

In alcune tavole vengono aggiunte fibre di carbonio o altri materiali tecnici al fine di migliorare il prodotto finale e le sue prestazioni.

DC