Instagram: come fare uno screenshot
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Instagram: come fare uno screenshot
Scienza & Tecnologia

Instagram: come fare uno screenshot

screenshot

Anche se Instagram ha reso tracciabili gli screenshot, ci sarà sicuramente qualcuno che non si darà per vinto. Ecco come devono comportarsi.

Da quando Instagram è stato acquisito da Facebook, la governance dell’azienda ha deciso di imprimere un robusto giro di vite alla policy sulla sicurezza. Un provvedimento che rientra alla perfezione nelle misure di prevenzione contro le violazioni della privacy volute da Mark Zuckerberg e dal suo staff, anche alla luce delle numerose polemiche piovute in merito a tale tema proprio sul suo social network. Di conseguenza, sotto il medesimo “padrone” anche Instagram si è adattato, e i provvedimenti in tal senso non hanno tardato più di tanto a farsi attendere. Così, Instagram è divenuto una sorta di “imitatore” di Snapchat per quanto riguarda le attività invasive da parte dei cosiddetti lurker nei confronti dei profili di privati. È notizia di questi ultimi giorni che Instagram ha installato un nuovo tool che permette al titolare di un account di rilevare l’identità degli autori degli screenshot effettuati sul proprio profilo. Insomma, si preannunciano tempi duri per i lurker, o anche solo per i semplici curiosi.

Ad ogni modo, per gli irriducibili dello spionaggio via social, ecco come si effettuano gli screenshot su Instagram.
Che ci crediate o no, esistono dei programmi appositi per catturare degli screenshot espressamente da Instagram, bypassando le restrizioni del programma che impediscono il salvataggio diretto delle foto. Per sistemi operativi come Windows e Android (d’altronde, è in questi ambienti digitali che il popolare social network è particolarmente utilizzato), il programma di riferimento si chiama Instagrab. Downloadarlo e installarlo sul proprio dispositivo è semplice (la procedura è quella classica, garantita da un pratico wizard), utilizzarlo anche: basta aprire il programma tenendo al contempo aperto il profilo Instagram da cui si intende “attingere”, cercare su quest’ultimo la foto interessata e salvarla. I software analoghi a questo sono numerosi: tra questi, segnaliamo anche InstaSave for Instagram. A vostro rischio e pericolo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche