×

LaMarcus Aldridge, addio sofferto alla Nba: “Soffro di problemi cardiaci”

"Per 15 anni ho messo il basket al primo posto: è arrivato il momento di mettere la salute e la famiglia". Questo l'addio di LaMarcus Aldridge alla Nba.

LaMarcus Aldridge

Il mondo del basket scosso da un fulmine a ciel sereno. LaMarcus Aldridge ha detto addio alla Nba. Il giocatore dei Nets ha disputato nello scorso week-end la gara contro i Los Angeles Lakers, ma non sapeva che sarebbe stata l’ultima. Proprio in quella occasione infatti è stata registrata una anomalia cardiaca.

Essa ha reso necessario il ricovero in ospedale per ulteriori accertamenti. A quasi 36 anni il cestista non intende correre rischi e dice stop alla sua carriera

L’addio di LaMarcus Aldridge alla Nba

Ho giocato, ma avevo il battito cardiaco irregolare. Dopo la gara la situazione è notevolmente peggiorata e mi sono veramente preoccupato. Adesso sto meglio, ma quello che ho vissuto quella notte col mio cuore è stata una delle esperienze più terribili della mia vita.

Per 15 anni ho messo il basket al primo posto: è arrivato il momento di mettere la salute e la famiglia. Per questo ho deciso di chiudere immediatamente la mia carriera“. Lo ha scritto LaMarcus Aldridge sui suoi profili social.

Un triste annuncio che ha sconvolto il mondo degli appassionati di basket e dello sport in generale. Tantissimi i messaggi di sostegno arrivati al cestista in poche ore. Tra questi anche quelli dei Nets, con cui ha firmato a marzo scorso (soltanto 5 partite giocate). La scelta tuttavia non sembrerebbe essere rinviabile. 

Contents.media
Ultima ora