×

Leone è nato negli USA: papà Fedez spiega il perchè

Fedez spiega perché Leone, il figlio appena avuto dalla compagna Chiara Ferragni, è nato negli Stati Uniti e non in Italia: è questione di ius soli.

La prima immagine di Leone

Finalmente è nato Leone, il figlio di Fedez e Chiara Ferragni. La fashion blogger ha partorito non in Italia bensì negli Stati Uniti e in molti si chiedono il perchè di questa scelta. E’ lo stesso rapper a rispondere, ricordando che negli USA vige lo ius soli – sul quale è ancora in corso lunga lunga discussione nel nostro Paese -, ovvero chi nasce in America è automaticamente cittadino americano. Così il piccolo Leone avrà la doppia cittadinanza, non solo quella italiana.

Fedez

Il lieto evento

Leone Lucia Ferragni, questo il nome del piccolo, che quindi avrà sia il cognome del padre sia quello della madre, è venuto alla luce al Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles – città californiana dove Chiara ha una casa – nella notte tra lunedì 19 marzo e martedì 20, rispettivamente la Festa del Papà e la Giornata Internazionale della Felicità. La clinica scelta dalla coppia è stata quella dove ha partorito anche la cantante Beyoncé. In queste ore il piccolo e i neo-genitori sono stati visitati sia dai quattro nonni di Leone sia da alcuni amici di Chiara e Federico, vero nome di Fedez.

Il post di Chiara

Il bambino è nato con tre settimane di anticipo – avrebbe dovuto nascere il 9 aprile – con un parto programmato, ma sia lui che la madre sono in ottima salute. Dei problemi legati alla gravidanza aveva parlato Chiara Ferragni qualche tempo fa su Instagram – è la fashion blogger più seguita al mondo, con i suoi 12 milioni di followers -, ma ora le paure sono passate, per lasciare spazio alla gioia per la nascita del “Leoncino”, come l’ha subito chiamato la mamma sui social, o “Baby Raviolo”, soprannome dovuto a come Chiara chiama Federico nell’intimità: “Raviolo”, appunto.

Social in delirio

La nascita di Leone è una delle notizie più cercate oggi su Google e “Leone/Leone Lucia” è “trend”sui social. I fans di Fedez e Chiara Ferragni erano e sono in fibrillazione, per un parto chiacchierato ancora prima che avvenisse; ancora prima che il bambino fosse concepito – in modo tale che, quando è arrivato il “vero” annuncio della gravidanza di Chiara, quasi non ci si credeva – e sicuramente saranno disposti a seguirlo “come possono” nella crescita, ovviamente attraverso ciò che i suoi sempre seguitissimi genitori posteranno su di lui su Instagram, Facebook e Twitter.

Per ora, però, il Leone può godersi le sue prime ore – di quasi privacy lontano dall’Italia, prima di arrivare con mamma e papà nella loro casa di Milano.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche