Morto Luke Perry, DiCaprio: “E’ stato un onore lavorare con lui”
Lifestyle

Morto Luke Perry, DiCaprio: “E’ stato un onore lavorare con lui”

Leonardo Di Caprio

I fan lo ricordano come il tenebroso Dylan McKay di "Beverly Hills 90210", ma chi lo ha conosciuto descrive Luke Perry come "un'anima gentile".

La notizia della morte prematura di Luke Perry, attore celebre per aver interpretato il ruolo di Dylan McKay della fortunata serie andata in onda negli anni Novanta “Beverly Hills 90210”, ha sconvolto tanto i fan quando parte dello star system hollywoodiano.

Leonardo DiCaprio: “Generoso e di talento”

Il 28 febbraio 2019 Luke Perry, 52 anni, era stato ricoverato d’urgenza a causa di un ictus da cui non si è più ripreso. Lunedì 4 marzo l’attore si è arreso, e tra i tanti che lo hanno ricordato e reso omaggio c’è anche Leonardo DiCaprio.

“Luke Perry era un artista generoso e di incredibile talento. È stato un onore riuscire a lavorare con lui. I miei pensieri e le mie preghiere vanno a lui e ai suoi cari” scrive il 44enne. DiCaprio ha recitato infatti al fianco di Luke Perry nel film “C’era una volta a Hollywood”, per la regina di Quentin Tarantino, in uscita nell’estate del 2019.

A quanto pare il tenebroso e inquieto Dylan di “Beverly Hills 90210” era molto distante da Luke Perry, ricordato per esempio come “un’anima gentile”.

‘E’ così per esempio che lo descrive Debra Messing, protagonista della serie tv “Will & Grace”, che su Twitter scrive: “Notizia assolutamente devastante. Luke Perry ci hai lasciato troppo presto. – e ancora – Le mie preghiere vanno alla sua famiglia e ai suoi amici più cari”.

Gli altri commossi ricordi

“Non mi interessa che possa sembrare un cliché ma perché Dio prende le persone perbene troppo presto? Mi fa male il cuore. Luke era l’uomo più folle e più adorabile che abbia mai camminato su questa terra. Già mi manchi amico mio. Ti voglio bene fratello” ricorda invece Malcolm-Jamal Warner‏, il Theo della famiglia “Robinson” che aveva lavorato con Luke Perry nella serie televisiva “Jeremiah”.

Commosso anche il pensiero di Sarah Michelle Gella, nota soprattutto per aver interpretato il ruolo di Buffy l’ammazzavampiri: “La mia intera esperienza alla scuola superiore è stata plasmata da Brenda e Dylan. Ora devo tenere la mano della mia cara amica Shannen Doherty, mentre piange la perdita di Luke Perry.

Non doveva andare così. Spero che la sua famiglia sappia quante vite ha toccato”.

Brenda: “Aveva un cuore d’oro”

Non poteva ovviamente mancare il ricordo di Shannen Doherty, la Brenda che in “Beverly Hills 90210” ha avuto il cuore rapito proprio da Dylan McKay. “Sono scioccata, il mio cuore è spezzato. Devastata per la perdita del mio amico», ha sottolineato a People l’attrice.

Il collega le era stato infatti particolarmente vicino dopo la diagnosi di cancro, oggi in remissione. “Luke era un uomo intelligente, silenzioso, umile e complesso, con un cuore d’oro e un pezzo infinito di integrità e amore” sottolinea.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Paola Marras
Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Dal 2018 lavoro a tempo pieno per Notizie.it. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.
Contatti: Mail