×

La madre di Nadia Toffa: “Abbiamo trovato del materiale nel suo pc”

In un dialogo con il giornalista Gianluigi Nuzzi la madre di Nadia Toffa racconta di aver scoperto del materiale nel pc della Iena.

Nadia Toffa, trovato del materiale nel suo computer

Ad un mese dal decesso di Nadia Toffa, la madre della Iena rende noto di aver trovato del materiale interessante nel computer della figlia. Lo ha raccontato solo pochi giorni fa al giornalista Gianluigi Nuzzi, con la voce rotta dalla commozione. Continua nel frattempo la ricerca di una possibile “sostituta” nel programma tv di canale 5.

Nadia Toffa, il materiale nel computer

A distanza di un mese dal lutto, i genitori hanno messo le mani sul computer della Iena scoprendovi all’interno un mondo di idee e di spunti di riflessione: “Aprendo il suo computer abbiamo scoperto delle cose, delle belle cose, delle belle idee. Mamma Margherita è vaga, parla di idee buone ma non dell’argomento trattato, si tratterebbe comunque di materiale riguardante la terra dei fuochi, argomento sul quale la Iena aveva già ampiamente lavorato.

Forse la malattia, o il buon cuore di Nadia, sembrano averla avvicinata anche al mondo dell’oncologia ed in particolare, parte del ritrovamento, riguarderebbe i bambini morti di tumore.

“Ora dobbiamo raccogliere il testimone”

“Le persone che sono venute alla camera ardente di Nadia ci hanno portato tanto calore, tanto amore, ci ha consolato, c’è arrivato al cuore”. Sono queste le parole con cui mamma Margherita ha ringraziato i milioni di italiani.

“Lei ci ha lasciato tante idee, raccoglieremo questo testimone, ci faremo aiutare, ma dobbiamo portarle avanti. È importante che non vada perso nulla di quello che voleva dire, di chi voleva aiutare, speriamo di farcela!”

La madre della Iena chiede di non essere lasciata sola in questa missione, e che chi ha seguito in vita l’operato della Iena raccolga il suo testimone e porti avanti le sue lotte: Spero che continuiate a stare vicini a ciò che voleva Nadia, alle sue lotte, al suo portare avanti tanti discorsi, al suo essere guerriera, noi abbiamo bisogno di voi!Possiamo quindi aspettarci dei nuovi progetti che portino il nome di Nodia Toffa, forse anche da parte de Le Iene.

Scrivi un commento

300
Caricamento...

Leggi anche