×

Tommaso Paradiso, il suo rapporto oggi con i Thegiornalisti

Condividi su Facebook

Tommaso Paradiso ha lasciato il gruppo diversi mesi fa, ma come sono oggi i rapporti dell'ex leader con i Thegiornalisti?

tommaso paradiso
tommaso paradiso

Ospite al programma di Daria Bignardi sul Nove, Tommaso Paradiso ha raccontato come sta vivendo la sua nuova carriera da solista. L’ex leader dei Thegironalisti ha inoltre parlato del suo attuale rapporto con gli altri membri della band, con i quali ha raggiunto il successo. L’artista ha dunque confermato di aver chiarito con i suoi ex colleghi e che oggi è in buoni rapporti con loro.

Il cantante ha inoltre affrontato anche un altro delicato argomento, ossia quello relativo a suo padre.

Con lui, infatti, Tommaso non ha mai avuto un rapporto, vivendo sostanzialmente solo con la madre. Il musicista aveva del resto già raccontato di essere cresciuto senza il papà, anche se di recente ha avuto contatti con i parenti di quest’ultimo.

Tommaso Paradiso da solista

Alla domanda su come stia affrontando il successo da solista, Tommaso Paradiso ha parlato di “bilancio molto positivo”. “Già prima della scissione ufficiale scrivevo da solo. Alcuni brani li scrivevo io e poi uscivano con il nome Thegiornalisti.

Con gli altri ci siamo semplicemente chiariti […]. All’inizio, come in tutti i rapporti, c’è stata una reazione brusca. Poi, passato il tempo, si parla e la verità viene a galla”.


La Bignardi ha quindi domandato a Tommaso del nuovo target femminile a cui dedica i suoi brani. “Mi piacciono le donne in generale, […] forse perché sono cresciuto in una famiglia matriarcale, solo con mia madre. Mio padre non l’ho mai conosciuto”. Il cantante ha dunque rivelato di raggiunto alcuni parenti della famiglia di suo padre tramite i social. “Non essendoci mai cresciuto, posso dire che non mi è mai mancato”, ha infine concluso l’artista riferendosi ovviamente sempre al padre assente.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.