×

Il lato positivo: trailer e recensione del film in streaming

Recensione del film Il lato positivo, disponibile in streaming su Netflix, diretto da David O. Russell, con Jennifer Lawrence

positivo 3 768x432

Su Netflix è disponibile la commedia sentimentale Il lato positivo. Il film, scritto e diretto da David O. Russell (American Hustle – L’apparenza inganna), è stato uno dei grandi protagonisti della stagione 2012-13.

Vincitore del Premio del Pubblico al Toronto International Film Festival e candidato a 8 premi Oscar.

Il lato positivo ha fatto registrare anche degli ottimi numeri al botteghino con 236 milioni d’incassi a livello mondiale.

Il cast

Nei panni del bipolare Pat Solitano troviamo Bradley Cooper (Trafficanti).

Tiffany, la problematica ragazza che cercherà di rimetterlo in sesto, è interpretata da Jennifer Lawrence (Joy).

Grazie a questo ruolo, l’attrice di Hunger Games ha ottenuto il premio Oscar come migliore attrice protagonista. Il preoccupato padre di Pat è il leggendario Robert De Niro (Toro Scatenato). La madre di Pat è interpretata da Jacki Weaver (Widows – Eredità criminale).

Del cast fanno parte anche: Chris Tucker, Anupam Kher, John Ortiz, Shea Whigham, Julia Stiles, Paul Herman, Dash Mihok, Brea Bee.

positivo

La trama del film

Pat Solitano torna a vivere con i genitori, dopo aver passato un periodo in un istituto psichiatrico. Il tracollo di Pat è arivato con la scoperta del tradimento della moglie.

Nonostante tutto, è determinato a riprendersi e a riconquistare la compagna adultera.

Pat incontra Tiffany, una misteriosa e problematica giovane donna, che in seguito alla morte del marito ha avuto un momento di grande smarrimento. I due iniziano a frequentarsi… Tiffany si offre di aiutarlo.

positivo 2

La recensione

Il lato positivo è uno di quei film che mette d’accordo tutti. Diverte, nel vero senso della parola, ed emoziona, grazie a un ottimo sviluppo del plot principale e delle sottotrame. I personaggi sono ben scritti, stipulano da subito un accordo di fidelizzazione con il pubblico.

Tutti i bravi attori chiamati in causa rispondono prontamente, nella maniera più naturale possibile. Il metodo Russell non ammette margine di errore da questo punto di vista. L’autore americano ha rivelato come di solito, dopo aver trovato il cast del film, riscriva la sceneggiatura tessendo un abito su misura per ogni attore.

La regia, a base di camera a mano e steadycam, si sposa perfettamente con la storia e i personaggi, e il montaggio non può fare altro che amplificare la riuscita di questo matrimonio. Lawrence e Cooper hanno un’intensa intesa. Così come il resto del cast. Vi sono scene esilaranti, di grandi tempi attoriali, molto efficaci.

La componente sentimentale è gestita con intelligenza, misura, nell’economia di un film estremamente equilibrato, a differenza dei personaggi protagonisti. Il lato positivo è una visione piacevole, consigliato per chi è in cerca di un’opera ben realizzata.

Contents.media
Ultima ora