×

Dieta della pasta: funzionamento e menù settimanale

Condividi su Facebook

La dieta della pasta permette di dimagrire con gusto e piacere.

dieta della pasta (1)
dieta della pasta (1)

La pasta è un alimento amato da tantissimi italiani ed è da sempre presente sulle tavole. Forse non lo sapevi, ma è possibile dimagrire ed eliminare i chili in eccesso senza rinunciare al gusto grazie alla dieta della pasta. Inoltre, il 25 ottobre si festeggia il World Pasta Day, la giornata dedicata a questo piatto della cucina italiana. Ecco come seguire questo regime e un esempio di menù settimanale.

Dieta della pasta

Gli italiani sono grandi amanti della pasta, in particolare gli spaghetti e le penne e la carbonara è la ricetta preferita con cui amano consumarla. Gli spaghetti con sugo di pomodoro e basilico sono un ottimo piatto da consumare per una alimentazione sana ed equilibrata e, a differenza di quanto si pensa, non sono un insulto alla linea.

La cosa importante è saper limitare le dosi e i condimenti.

Per quanto riguarda la dieta della pasta, si consiglia di consumarne 80 grammi tutti i giorni per un mese circa. In base al parere degli esperti, consumare la pasta, a prescindere dal tipo, tutti i giorni, aiuta a migliorare il buonumore e le energie, allontanando lo stress. Secondo alcuni, la pasta fa ingrassare, ma non è proprio così in quanto contiene una buona dose di proteine.

Si consiglia di optare per la pasta di grano e consumarla a cena non fa male in quanto concilia il sonno. Per chi decide di seguire la dieta della pasta, meglio optare per quella integrale che è molto più completa in quanto ricca di nutrienti, vitamine e sali minerali.

Inoltre, le fibre rilasciano gli zuccheri in maniera molto più graduale rispetto alla pasta non integrale.

Per seguire la dieta della pasta, ci sono un paio di regole che è bene rispettare per ottenere ottimi risultati:

  • Meglio una cottura al dente in quanto aiuta a favorire la digestione. Appena la scolate, sciacquarla in modo da eliminare tutti gli amidi che sono indice di picchi glicemici
  • Insieme alla pasta non consumate le proteine, ma assumetele in un altro modo durante l’arco della giornata
  • I pasti sono cinque, compreso lo spuntino di metà mattina e la merenda
  • Abbinate anche delle verdure, magari al vapore o bollite

Dieta della pasta: menù settimanale

Prima di cominciare la dieta della pasta e qualsiasi altro regime utile a dimagrire e perdere peso in eccesso, si consiglia di chiedere sempre consiglio a un esperto del settore in modo da capire se può andare bene per voi.

Per chi è interessato a seguire la dieta della pasta, ecco un esempio di menù settimanale da cui trarre spunto per i vostri piatti:

Lunedì

  • Colazione: caffè, possibilmente non d’orzo, yogurt e frutta fresca
  • Spuntino: mandorle o nocciole
  • Pranzo: pasta integrale insieme a delle verdure a piacere
  • Merenda: un frutto
  • Cena: pollo ai ferri e delle gallette

Martedì

  • Colazione: caffè, latte di mandorla e fiocchi di mais
  • Spuntino: nocciole o una manciata di semi di zucca
  • Pranzo: legumi o verdure e delle gallette
  • Merenda: un frutto fresco
  • Cena: pasta integrale con delle melanzane e una fetta di pane

Mercoledì

  • Colazione: tè o yogurt greco povero di grassi
  • Spuntino: una arancia
  • Pranzo: pasta con verdure crude
  • Merenda: un frutto
  • Cena: pesce al forno, grissini e poco pane

Giovedì

  • Colazione: un bicchiere di latte vegetale e biscotti secchi
  • Spuntino: succo di frutta
  • Pranzo: pasta integrale con delle barbabietole
  • Merenda: un frutto fresco
  • Cena: zuppa di legumi con pane o crostini

Venerdì

  • Colazione: yogurt intero e una tazza di cereali
  • Spuntino: centrifugato di frutta senza zucchero
  • Pranzo: salmone, verdure a piacere e una fetta di pane integrale
  • Merenda: un frutto
  • Cena: pasta di grano saraceno insieme a verdure di stagione al vapore

Sabato

  • Colazione: caffè decaffeinato e fette biscottate integrali
  • Spuntino: un frutto come un mandarino
  • Pranzo: pasta integrale e dell’insalata
  • Merenda: un frullato
  • Cena: pasto libero, va benissimo anche un hamburger, ma nei limiti

Domenica

  • Colazione: yogurt e una manciata di frutta secca
  • Spuntino: centrifugato
  • Pranzo: pasta integrale e del pesce al vapore
  • Merenda: un frutto
  • Cena: uova, verdure e una fetta di pane integrale

Il miglior integratore naturale

Alla dieta della pasta per massimizzare i risultati e ottenere maggiori benefici, si consiglia di associare un integratore e, tra i migliori in circolazione, al momento, c’è Piperina&Curcuma Plus che aiuta a eliminare il grasso in eccesso.

Un integratore che ha le seguenti proprietà:

  • Accelera il metabolismo e ripristina i tessuti riportandoli allo stato originale
  • Brucia le calorie in eccesso e aiuta a dimagrire rapidamente
  • Sazia e riduce il senso di fame in modo da non arrivare affamati ai pasti della giornata
  • Depura l’organismo, i reni, l’intestino e il fegato, oltre a mantenere la forma per tanto tempo
  • Riduce la massa grassa

Un integratore notificato dal Ministero della Salute, che possono assumere tutti coloro che vogliono perdere peso naturalmente e in modo sano. Possono assumerlo tutti, tranne le donne in stato di gravidanza e chi ha problemi gastrointestinali. Si consiglia di assumerne due compresse in concomitanza dei pasti principali insieme a un bicchiere d’acqua per attaccare le cellule adipose e impedire che si depositino.

Per chi volesse saperne di più può cliccare qui o sulla seguente immagine.

PIPERINA E CURCUMA PLUS.

Non ha controindicazioni o effetti collaterali in quanto si basa sui seguenti ingredienti naturali:

  • Piperina: presente nel pepe nero da cucina, a cui dona il tradizionale gusto piccante, stimola il metabolismo e l’azione dei succhi gastrici, consentendo di bruciare le calorie in maniera più veloce ed efficace;
  • Curcuma: spezia di colore giallo molto usata nella cucina orientale, ha proprietà detox, aiuta a eliminare le scorie e le tossine in eccesso, oltre a dimagrire in modo efficace e sano;
  • Silicio Colloidale: un ingrediente che non tutto conoscono, ma che protegge la pelle, i tendini e le ossa, oltre ad aumentare le prestazioni dei due ingredienti essenziali e l’efficacia del prodotto.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 Euro per 4 confezioni invece di 196 Euro con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Simona Bernini

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.

Leggi anche