Ken umano, il prima e dopo dell'intervento | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Ken umano, il prima e dopo dell’intervento
Lifestyle

Ken umano, il prima e dopo dell’intervento

Rodrigo Alves ken umano
Rodrigo Alves ken umano

Si chiama Rodrigo Alves il Ken umano che si trova nella casa del GF, dove si racconta e parla di se.

Il Ken umano si chiama Rodrigo Alves, è entrato nella casa del GF per qualche giorno. Fino ad oggi, a 34 anni, conta ben 64 interventi chirurgici e oltre 103 trattamenti estetici.

Rodrigo Alves, il Ken umano

Ha 34 anni e racconta ai suoi coinquilini che ha deciso di sottoporsi a numerosi interventi. Per l’elevato numero di chirurgia a cui si è assoggettato ammette di avere una grande responsabilità. 58 sono le operazioni che gli sono servite per il viso e per il corpo. Barbara D’Urso lo prende in giro con una provocazione in diretta dicendo che gli addominali non sono suoi. Alla provocazione di Carmelita risponde prontamente che tutto ciò che si vede è suo perché lo ha pagato.

Parla con Luigi, Alessia e Matteo e spiega che ha un grossa responsabilità visto che è pericoloso quello che fa. Molti sono quelli che si incuriosiscono e molti magari sono tentati di prenderne esempio. Le operazioni, sottolinea, sono molto pericolose, poichè si rischia la vita.

Cosa racconta

“E’ una bella sensazione essere una persona unica al mondo.

Presto farò 35 anni e mi sento in salute. Ma ho una responsabilità essendo un personaggio pubblico e devo dire che tutto questo può essere pericoloso”. Queste le sue parole rispondendo alle domande di una Alessia incuriosita. Ed è Alessia che gli chiede anche se le cicatrici dell’ultima operazione fanno male. Lui risponde negando e invita a toccare.

Le operazioni

64 operazioni sono tante, come sono tanti oltre 103 trattamenti chirurgici, tutti su una sola persona. Per tutto ciò il Ken umano ha speso la modica cifra di 425 mila euro circa.

Rodrigo Alves detiene il record mondiale per il maggior numero di interventi chirurgici. Entrare nei Guinness dei Primati non era il suo fine, è stata ne più ne meno di una conseguenza. Rodrigo ha intenzione di diventare a tutti gli effetti il Ken umano che intende. Per questo non ha ancora finito con gli interventi chirurgici. Questo suo obbiettivo lo porta a diventare una star, infatti partecipa a tantissime trasmissioni televisive e le sue uscite in costume da bagno fanno scalpore da tempo.

E’ una celebrità a tutti gli effetti. Dimostrazione ne è il suo ingresso nella casa, descritto ironicamente dalla D’Urso come una cosa sobria.

50.000 euro per i ritocchi al setto nasale, 8.000 per eliminare le rughe, 22.000 gli addominali e così via. Le uniche parti del corpo invariate dalla chirurgia sono le parti intime e le mani.

Ha rischiato la vita

Fu l’operazione al setto nasale che stava per costare al Ken umano la sua stessa vita. Dopo la ricostruzione è finito in ospedale per un’infezione che gli ha causato una necrosi. Non solo stava per compromettere il suo viso perdendo il naso, ma anche la vita stessa. I problemi respiratori che ne sono nati gli hanno sicuramente fatto temere per se, ma non gli è passata la voglia di avere una bellezza artificiale. Antibiotici e altri ritocchi ed è tornato in salute. Sicuro e deciso a continuare a dare adito al suo vizio finchè non avrà soddisfatto la voglia si assomigliare alla bambola di Mattel.

© Riproduzione riservata

1 Commento su Ken umano, il prima e dopo dell’intervento

  1. Questo faceva schifo prima e continua a fare schifo ora… Ma guarda i soldi cosa fanno fare… Tra un po’ e meglio non averli

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche