Ronaldo ricoverato in terapia intensiva a Ibiza
Ronaldo ricoverato in terapia intensiva a Ibiza
Sport

Ronaldo ricoverato in terapia intensiva a Ibiza

Ronaldo malore
Ronaldo malore

L'ex fenomeno brasiliano Ronaldo è stato ricoverato per complicazioni da polmonite durante una vacanza a Ibiza, in Spagna.

Mentre gli occhi del mondo del calcio erano fissati sull’esordio juventino di Cristiano Ronaldo, l’altro Ronaldo, l’ex campione brasiliano è stato ricoverato d’urgenza in terapia intensiva mentre si trovava a Ibiza. Il malore e il ricovero immediato sembra siano stati causati dalla complicazioni di una polmonite. La prognosi è strettamente riservata.

Il malore improvviso

Il 41enne ex-calciatore brasiliano Ronaldo è stato diagnosticato con un caso di polmonite appena arrivato d’urgenza all’ospedale Can Misses dell’isola turistica di Ibiza, dove si trovava in quel momento – giovedì 9 agosto – e dove era solito trascorrere dei periodi di vacanza. Stando a quanto riportato da persone vicine al giocatore, Ronaldo avrebbe fatto richiesta di essere trasferito alla clinica privata Nuestra Señora del Rosario a Madrid.

L’ospedale ha fatto sapere in un comunicato che nella mattina del 12 agosto Ronaldo si trovava ancora in terapia intensiva, ma che le sue condizioni erano stabili e in lieve miglioramento.

Il personale del Can Misses non ha potuto dare altre informazioni per motivi di privacy.

Non il primo problema di salute per il campione

Nessun altro addetto della clinica ha saputo dare ulteriori informazioni circa le condizioni dell’ex-giocatore di Inter, Real Madrid e Milan.

Ronaldo possiede un’appartamento sull’isola spagnola e tutte le estati ci tornava per alcune settimane di vacanza. Quest’anno era arrivato a Ibiza solo pochi giorni prima del malore.

Il calciatore non è nuovo a malattie e problemi di salute, di cui fu costellata anche la sua carriera di calciatore nei suoi anni d’oro. Nel 2012 fu colpito da febbre dengue, un tipo di virus trasmesso da puntura di zanzara e comune in molte zone tropicali. In quell’occasione, il giorno di capodanno, postò un tweet in cui comunicava “Buongiorno a tutti quelli che cominciano l’anno nuovo con una bella dose di dengue”.

Per quanto il ritiro ufficiale dalla carriera calcistica arrivò nel 2011, gli ultimi anni da giocatore non godettero della stessa gloria con cui era arrivato al successo negli anni 90. Frequenti infortuni e un problema alla tiroide, che gli aveva causato un visibile sovrappeso, avevano trasformato una brillante carriera internazionale in uno stanco percorso a singhiozzo come erano state le ultime stagioni al Milan e al Corinthians.

Ronaldo ha vinto negli anni numerosi premi di prestigio e gli avevano valso la reputazione di uno dei giocatori più forti di sempre. Con la nazionale brasiliana aveva segnato 62 goal.

Il nome completo del giocatore è Ronaldo Luis Nazario de Lima ed è nato a Rio de Janeiro nel 1976. Tra le varie laison con modelle e calciatrici, Ronaldo fece parlare di sé anche per le sue vedute controverse sul problema razziale (particolarmente sentito in Brasile, in cui la minoranza bianca possiede la stragrande maggioranza del potere politico ed economico) in cui, tra l’altro, si identificava spesso come “bianco”. Nel 2010, dopo la nascita del suo quarto figlio, dichiarò di aver fatto una vasectomia perché “la fabbrica aveva chiuso”. Dal 2010 il giocatore vive a Sao Paulo, con frequenti visite in Europa.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Huawei P10 Lite 32GB 4GB Ram Black - Nero
209 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora