×

Rsa Milano, zero morti per covid per la seconda settimana consecutiva

Rsa Milano, zero morti per covid per la seconda settimana consecutiva. Per trovare una variazione nei decessi bisogna andare al 14 aprile

Nelle rsa milanesi va molto meglio

Nelle Rsa di Milano e dell’hinterland si registrano zero morti per covid per la seconda settimana consecutiva. Lo sostengono a chiare lettere i report dell’Ats. Allo stato dell’arte e secondo quei dati che si spra trovino il conforto di una conferma ulteriore per trovare una variazione nel numero delle morti per coronavirus nelle Rsa milanesi bisogna andare indietro allo scorso 14 aprile.

Il monitoraggio è riferito sia alle settimane successive che a quella in corso e parla la confortante lingua per cui non si cono aggiunti nuovi decessi negli elenchi delle autorità sanitarie territoriali deputate al censimento di chi per covid non ce la fa. 

Rsa Milano, zero morti per covid per la seconda settimana consecutiva: dal 20 febbraio le vittime erano state 3620 

E purtroppo l’elenco delle persone anziane uccise dal virus a partire del 20 febbraio scorso è lungo ed arriva ad una cifra decisamente alta: 3.620 vittime del covid fra i nonni del milanese e del capoluogo lombardo.

Poco prima erano scoppiati infatti numerosi focolai regionali. Ma c’è anche un’altra grandezza che dà risultati e cifre confortanti: è quella dei contagi. Il numero degli anziani che hanno contratto il coronavirus malgrado tutte le accortezze del caso si sta avvicinando allo zero. Alla data del 21 aprile ce n’erano 17 su una popolazione complessiva di 13mila “nonni” fra quelli che risiedono nelle residenze sanitarie assistenziali; parliamo dello 0,13%

Rsa Milano, zero morti per covid per la seconda settimana consecutiva: i dati dell’Osservatorio

C’è un documento di Ats che fa fede ed è quello che secondo il Corsera fa riferimento a Milano e Lodi ed il suo contenuto sarebbe in linea con i dati generali dell’Osservatorio Epidemiologico Regionale anche aveva monitorato la situazione degli anziani fino al 31 marzo. Insomma, il calo dei contagi era già presente in quei dati come avvisaglia, ora si starebbe sostanziando come dato consolidato

Rsa Milano, zero morti per covid per la seconda settimana consecutiva: la “linea Sileri”

Nelle Rsa sono state somministrate 136mila dosi di vaccino fra prime inoculazioni e richiami, e proprio sulla scorta di questa situazione il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri aveva aperto due giorni fa alla possibilità di ripristinare nelle rsa le  visite dei parenti contingentate e in sicurezza. Sileri aveva anche chiesto di stemperare i toni polemici su quanto era accaduto con rsa ed anziani durante la prima ondata. Di quello se ne occuperà la magistratura ove avesse ravvisato gli estremi per esercitare obbligatoriamente l’azione penale.

Contents.media
Ultima ora