MotoGp: festeggia Marquez, è campione del Mondo | Notizie.it
MotoGp: festeggia Marquez, è campione del Mondo
Sport

MotoGp: festeggia Marquez, è campione del Mondo

marc marquez

Marc Marquez campione del Mondo a Motegi con tre gare di anticipo. Quarto Rossi che guadagna qualche punto su Dovizioso caduto al penultimo giro.

Una domenica propizia per Marc Marquez che in Giappone si porta a casa il titolo di Campione del Mondo della classe regina. Per il fenomeno della Honda si tratta del settimo titolo mondiale in carriera. Assist per la vittoria arrivato da Andrea Dovizioso, caduto al penultimo giro.

Marc Marquez: Campione del Mondo

Per la settima volta in carriera, il giova Marc Marquez, pupillo della Honda, sale sul gradino più alto del podio mondiale. Marquez agguanta l’ambito titolo in Giappone, con tre gare di anticipo sulla fine del Mondiale. Il cabroncito ha tagliato per il primo il traguardo del circuito di Motegi laureandosi così Campione del Mondo della classe regina. Lo spagnolo ha portato il suo vantaggio su Dovizioso a 102 punti, un quantità irrecuperabile in considerazione del numero di gare mancanti. Si chiude quindi il 21 ottobre, in Giappone, il mondiale Motogp 2018.

Per Marquez, 25 anni, è il settimo titolo in carriera e il terzo consecutivo. La serie si è interrotta solo nel 2015 quando nel duello Valentino Rossi-Jorge Lorenzo aveva primeggiato quest’ultimo.

L’assist di Dovizioso

Sin dall’inizio della stagione Marc Marquez ha dominato la classifica mondiale vincendo tantissime gare e classificandosi solo raramente giù dal podio.

L’unico che è sembrato in grado di mettergli i bastoni tra le ruote sembrava essere l’italiano Andrea Dovizioso. I due, come la scorsa stagione, si sono dati battaglia, arrivando a pochi punti l’uno dall’altro. Nel 2017 però la bagarre tra i due era arrivata fino all’ultima gara, a Valencia, quando, dopo una caduta dell’italiano, Marquez aveva ipotecato il suo successo. Lo stesso copione si è ripetuto quest’anno, ma su un circuito diverso. I due si sono dati battaglia fino al penultimo giro. Anche in questo caso però il ducatista è incappato in una caduta che ha lasciato spazio alla fuga dello spagnolo. Nessun punto per Dovizioso quindi che da a Marquez l’assist perfetto per chiudere la storia di questo mondiale 2018.

Battaglia italiana per il secondo posto

Ora che il titolo è stato ipotecato, la battaglia scende di un gradino. A contendersi il secondo posto nella classifica mondiale sono due italiani, Andrea Dovizioso e Valentino Rossi. Il disastro giapponese di Dovizioso, non solo ha permesso a Marquez di vincere il mondiale, ma ha anche fatto guadagnare qualche punto a Valentino, classificatosi quarto sul circuito di Motegi. Nonostante la sua Yamaha quest’anno gli abbia regalato ben poche gioie, il campione di Tavullia può ancora lottare per la medaglia d’argento, in questo duello tutto italiano.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche