Stephen Hawking citazioni: le frasi più celebri
Stephen Hawking citazioni: le frasi più celebri
Cultura

Stephen Hawking citazioni: le frasi più celebri

Stephen Hawking
Stephen Hawking

Stephen Hawking, il noto cosmologo e fisico matematico ha lasciato molti pensieri. Il suo pensiero su Dio è molto controverso.

Stephen Hawking è stato un noto cosmologo, fisico teorico e matematico. Morto all’età di 76 anni a Cambridge il 14 marzo 2018 ha lasciato molti pensieri e citazioni su argomenti diversi e anche molto controversi come quello su Dio. Ecco una selezione di sua massime.

Frasi celebri di Stephen Hawking

Il famoso fisico Stephen Hawking nel corso della sua lunga vita durata ben 76 anni, nonostante la forma di Sla di cui era affetto, ha studiato e si è interrogato su argomenti di varia natura e anche molto complessi come Dio.

Massime dell’astrofisico

  • “Per quanto difficile possa essere la vita. c’è sempre qualcosa che è possibile fare. Guardate le stelle invece dei costri piedi.”
  • “La vita sarebbe tragica se se non fosse divertente.”
  • “Il mio obiettivo è semplice. Si tratta di una comprensione completa dell’universo, perché è così e perché esiste il tutto.”
  • “Le persone silenziose sono quelle che hanno le menti più rumorose.”
  • “Il più grande nemico della conoscenza non è l’ignoranza, è l’illusione della conoscenza.”
  • “A parte la sfortuna di contrarre la mia grave malattia dei motoneuroni, sono stato fortunato sotto quasi ogni altro aspetto.”
  • “Qualsiasi teoria fisica è sempre provvisoria, nel senso che è solo un’ ipotesi: una teoria fisica non può cioè mai venire provata.”
  • “Grazie al modello matematico posso dirvi Come è nato l’universo: non chiedetemi il Perché.”
  • “Le persone che si vantano del loro quoziente intellettivo sono dei perdenti.”
  • “Le mie aspettative di vita sono state ridotte a zero quando avevo 21 anni.

    Tutto da allora è stato un bonus. E’ quando le aspettative sono ridotte a zero che si apprezza veramente ciò che si ha.”

  • “Considero il cervello come un computer che smetterà di funzionare quando i suoi componenti si guastano. Non c’è paradiso né aldilà per i computer rotti. E’ una fiaba per persone che hanno paura del buio.”

La sua idea di Dio

Stephen Hawking si è sempre dichiarato ateo, anche se ha dimostrato interesse per una visione panteista o una sorta di deismo. Egli affermò di non essere un religioso nel senso normale poiché dice che l’universo è regolato dalle leggi della scienza che possono essere state decretate da Dio, ma questo non può intervenire per infrangerle. Hawking ha inoltre dichiarato che Dio non può conciliarsi con la scienza. Lo scienziato aveva nettamente separato la religione, che si basa sull’autorità, e la scienza, che si basa su osservazione e ragionamenti. Quest’ultima vincerà sulla prima perché funziona.

Per tutti gli appassionati che volessero approfondire i pensieri e le teorie dell’astrofisico, ricordiamo che su Amazon è possibile acquistare molti dei suoi libri.

Di seguito ne riportiamo alcuni dei più venduti al miglior prezzo

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche