×

Telegram a pagamento: l’azienda testa la versione premium

Si chiamerebbe Telegram Premium ed è una versione dell'app a pagamento. Vediamo i dettagli.

Telegram a pagamento: cosa sappiamo fino ad ora

Telegram sarebbe finalmente pronta a rendere disponibile una versione dell’app a pagamento, per monetizzare l’uso da parte degli utenti. 

Arriva Telegram Premium 

Tale versione si chiamerebbe Telegram Premium: essa renderà possibile l’introduzione di funzionalità avanzate, contenuti esclusivi, tra cui anche sticker animati o emoticon altrimenti bloccati, accessibili esclusivamente a coloro che sceglieranno di sottoscrivere un abbonamento.

La fonte di questa indiscrezione è Alessandro Paluzzi, sviluppatore, reverse engineer e noto leaker italiano, il quale sostiene che pagando un abbonamento sarà possibile replicare ai messaggi altrui con reazioni extra e altro ancora.

I servizi di Telegram ora 

Basti pensare all’ultima versione beta dell’app per iOS, che comprende proprio emoji e adesivi da sbloccare solo se ci si abbona al servizio, sebbene non sia ancora realmente disponibile.  

Telegram Premium: cosa sappiamo a riguardo?

Telegram 8.7.2, sarebbe questa la versione dell’app pagamento, non è ancora stata rilasciata pubblicamente, tuttavia propone a chi clicca sulle emoticon a pagamento l’abbonamento Premium. Stando ad alcuni studiosi, questo è solo la prima mossa per trasformare molte più funzionalità dell’applicazione a favore dei soli utenti che vogliono pagare per a ccedere a contenuti deidicati. Lo stesso Pavel Valer’evič  Durov, fondatore di Telegram, ha spesso sottolineato che l’app non renderà a pagamento funzioni esistenti, poichè il fine è la protezione dei messaggi di tutti gli iscritti.

Contents.media
Ultima ora