Virale foto atlete italiane, ironia del web contro Salvini
Virale foto atlete italiane, ironia del web contro Salvini
Sport

Virale foto atlete italiane, ironia del web contro Salvini

atlete

L'immagine delle quattro atlete, medaglia d'oro per l'Italia, è diventata virale insieme all'hashtag #salvinistacce

Sono in corso i Giochi del Mediterraneo 2018, a Tarragona (Spagna), durante i quali l’Italia sta ottenendo notevoli successi. L’ultimo trionfo è quello ottenuto nell’atletica e nella staffetta, grazie a quattro donne che si sono aggiudicate il podio per la loro ottima performance sportiva.

Alcune atlete sono state le protagoniste assolute della giornata del 30 giugno, non solo per l’ottimo risultato raggiunto. La loro vittoria ha assunto anche un valore simbolico. Libania Grenot, Maria Benedicta Chibbolu, Ayomide Folorunso e Raphaela Lukudo hanno vinto la medaglia d’oro alla staffetta 4×400. Il tempo è stato di 3’28”08 secondi: le Azzurre sono arrivate prime sul podio. Le quattro atlete sono state ritratte insieme in una fotografia: abbracciate l’una all’altra, stanche ma sorridenti per il successo ottenuto. Maria Benedicta Chibbolu e Raphaela Lukudo sono nate in Italia; più precisamente, Chibbolu ha origini romane e Lukudo è nata ad Aversa, ma si è trasferita molto presto a Modena.

Ayomide Folorunso è nata in Nigeria ed è arrivata in Italia quando era molto piccola, insieme alla sua famiglia; anche Libania Grenot, campionessa d’origine cubana e con grande capacità atletica già maturata nel paese sudamericano, è arrivata in Italia successivamente, in età adulta. Quattro atlete italiane ma di origine straniera, o per nascita o perché i loro genitori non sono nati in Italia. Un orgoglio per il nostro paese che, grazie alla loro bravura, è riusciti a conquistare una medaglia d’oro. Non sono mancate sul web, data l’origine delle quattro atlete, ironie rivolte contro il Ministro dell’Interno Matteo Salvini. Popolari gli hashtag #Salvinistacce, #italianblack, #chiudilaboccanoniporti. L’immagine delle quattro atlete italiane è diventata velocemente virale.

atlete post

I Giochi del Mediterraneo

I Giochi del Mediterraneo sono una serie di manifestazioni sportive che racchiudono in sé più discipline, coinvolgendo i paesi che si affacciano sul Mar Mediterraneo, con l’esclusione di Israele e Palestina. Il modello di ispirazione è quello dei Giochi Olimpici; la prima serie di gare, non ufficiali, si sono svolte a Istanbul nel 1949.

Due anni più tardi, nel 1951, ad Alessandria d’Egitto si tiene la prima edizione riconosciuta dei Giochi del Mediterraneo. Non c’è un programma fisso di discipline, nonostante ne siano sempre presenti otto: atletica leggera, calcio, ginnastica artistica, lotta, nuoto, pallacanestro, pallanuoto, pugilato).

L’edizione 2018

I Giochi del Mediterraneo quest’anno si svolti a Tarragona, in Spagna. Come anticipato, sono stati un successo per l’Italia, che ha conseguito ottimi risultati. Restringendo il campo alla sola atletica leggera, cioè la disciplina delle quattro atlete citate in precedenza, il nostro paese ha vinto sei ori, tre argenti e un bronzo. Sara Dossena, nella mezza meratona, Yadisleidy Pedroso, nei 400 ostacoli, Lorenzo Perini, nei 110 ostacoli, e dalle staffette. Ayomide Folorunso ha conquistato anche una medaglia d’argento nei 400 ostacoli; argento anche per Roberto Bertolini nel lancio del giavellotto e Eyob Ghebrehwet Faniel nella mezza maratona maschile. Bronzo per la 4×100 della squadra femminile, formata da Anna Bongiorni, Yohanelis Herrera Abreu, Gloria Hooper e Irene Siragusa.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Cyclette Diadora Atlas
149 €
315 € -53 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora