×

Ylenia morta per un malore all’ottavo mese: salva la bimba che aveva in grembo

Ylenia Bardi, mamma di 34 anni di Pignone, è morta per un malore all'ottavo mese di gravidanza. La bambina che aveva in grembo è stata salvata.

San Martino

Ylenia Bardi ha avuto un malore mentre era all’ottavo mese di gravidanza ed è morta a soli 34 anni. I medici sono riusciti a salvare la bambina che portava in grembo.

Ylenia morta per un malore all’ottavo mese: salva la bimba che aveva in grembo

Mancavano poche settimane al parto ed era tutto pronto. Ylenia Bardi, 34enne di Pignone, in provincia della Spezia, ha avuto un malore improvviso davanti ai suoi cari ed è stata trasportata in ospedale, dove purtroppo è morta. La donna è deceduta per un’emorragia cerebrale all’ottavo mese di gravidanza. La tragedia ha sconvolto la comunità ligure, un dolore immenso per la famiglia, leggermente placato solo dalla nascita della piccola che Ylenia portava in grembo e che i medici sono riusciti a salvare con un parto cesareo.

La vicenda

La tragedia è avvenuta lo scorso venerdì quando, all’ora di pranzo, Ylenia si è sentita male a casa. Le cure del 118, allertato dai familiari, sono state immediate e la donna è stata portata in elicottero all’ospedale San Martino di Genova. Ylenia ha continuato a respirare fino a domenica quando, i medici hanno giudicato le sue condizioni irreversibili e hanno deciso di far nascere la piccola Greta. Simone Pelistri, papà della piccola, in poche ore è diventato padre e vedovo.

La moglie si è spenta domenica mattina, quando i medici hanno staccato la spina ai macchinari che la tenevano in vita.

Sono stati donati gli organi

Un grande dolore per la famiglia, gli amici e il marito, volontario della protezione civile, che ha voluto ancora una volta pensare agli altri, dando il nulla osta per l’espianto degli organi, che servirà a salvare altre vite. “Nonostante il grande dolore, la famiglia di Ylenia con estrema generosità ha scelto di donare gli organi, un gesto che speriamo possa salvare altre vite.

A papà Simone, alla piccola Greta e a tutta la comunità di Pignone va l’abbraccio della Liguria” ha scritto Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria. I funerali si terranno oggi, mercoledì 27 aprile, a Casale di Pignone.

Contents.media
Ultima ora