Australia clima: quando partire per la terra dei canguri

Guide

Australia clima: quando partire per la terra dei canguri

Australia

 

L’Australia è il sesto Paese, in tutto il mondo, per estensione: all’incirca 8.000.000 di chilometri quadrati di magnifici paesaggi diversi tra loro.

L’Australia si trova nell’Emisfero Australe ed è bagnata a sud ovest dall’Oceano Pacifico e ad est dall’Oceano Indiano. Situato a sud di Indonesia e Papa Nuova Guinea questo Paese gode di un paesaggio molto differenziato e di una ricca flora e fauna. Tra la flora ricordiamo l’albero della gomma e dell’eucalipto e, tra la sua inconfondibile fauna, l’emù, il canguro, il koala e i meno “invitanti” ragni e serpenti velenosi di differenti specie.

Le principali zone geografiche dell’Australia sono la regione interna (chiamata Outback), con pianure, depressioni e altipiani abbastanza bassi, la parte orientale con catene montuose che arrivano fino ai 2.000 metri d’altezza, i rilievi a ovest che non superano i 1.000 metri, circondati da aree desertiche, e le coste tendenzialmente basse e pianeggianti.

Il territorio, comunque, è per la maggior parte arido e pianeggiante.

Essendo un Paese così grande il clima cambia a seconda della zona; si ha soprattutto un clima arido, desertico o semi desertico, ma anche uno tropicale all’estremo nord (con una stagione delle piogge) e uno più temperato, mediterraneo o oceanico, nella coste meridionali.

Il periodo ideale, quindi, per viaggiare, dipende dalla zona in cui vi recherete (complicato pensare di viaggiare su più zone se non si ha molto molto tempo a disposizione, vista la superficie del territorio!). Se si visita il centro nord o il sud le stagioni intermedie sono perfette: aprile e maggio, settembre e ottobre. Per chi progettasse, invece, di recarsi nell’Outback e anche nel sud o nel nord del Paese è meglio viaggiare nella stagione invernale (da giungo a agosto); troverete, chiaramente, un po’ di freddo nelle zone meridionali, ma almeno le temperature non saranno, in genere, troppo elevate e potrete inoltre evitare le stagioni delle piogge al nord.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...